ginnastica artistica
11.08.2022 - 20:07

Ginnastica artistica, Svizzera senza argomenti

Una giovane rappresentativa elvetica fuori dalla finale femminile nel concorso completo, concluso al

ginnastica-artistica-svizzera-senza-argomenti
Keystone
Niente da fare per Siegenthaler e compagne

Nulla da fare per la Svizzera nel concorso completo femminile di ginnastica artistica, concluso in diociottesima posizione (dopo la sua esibizione era già dodicesima, quando mancavano ancora tutte le migliori nazionali). La selezione composta da Anny Wu, Lilli Habisreutinger, Anina Wildi, Chiara Giubellini e Stephanie Siegenthaler non è riuscita nemmeno a garantirsi un posto tra le migliori tredici nazioni, ciò che avrebbe loro garantito la qualificazione ai prossimi Mondiali.

Nei 141,531 punti complessivi spiccano in negativo i 29,066 ottenuti alla trave (soltanto la Lettonia ha fatto peggio, tutte le altre nazioni hanno superato quota 30), mentre la prestazione è stata piuttosto costante al volteggio (38,100), alle parallele asimmetriche (37,166) e al suolo (37,199).

Il miglior punteggio (162,139 punti) è stato ottenuto dalla Gran Bretagna.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved