beachvolley
07.08.2022 - 15:05

Beachvolley, la Nations Cup femminile è svizzera

Vergé-Dépré-Bentele e Hüberli-Brunner conquistano la prima edizione della competizione, sconfiggendo in finale la Germania

beachvolley-la-nations-cup-femminile-e-svizzera
Hüberli e Brunner decisive

La Svizzera ha tenuto fede al suo statuto di testa di serie numero 1 della prima edizione della Nations Cup femminile di beachvolley, svoltasi a Vienna, dove le elvetiche hanno conquistato il successo, battendo in finale la Germania al Golden set.

L’ultimo atto si era infatti aperto con la vittoria delle tedesche Karla Borger e Julia Sude, con un doppio 21-19 ai danni di Anouk Vergé-Dépré e Menia Bentele (che sostituiva l’infortunata Joana Heidrich). A sbrogliare la matassa ci hanno quindi pensato Tania Hüberli e Nina Brunner (che l’anno scorso avevano già gioito nella capitale austriaca, laureandosi campionesse europee), che hanno dapprima superato con un doppio 21-18 Cinja Tillman e Svenja Müller e hanno quindi dominato il set decisivo contro Borger e Sude, vinto per 15-8.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved