CICLISMO
28.07.2022 - 18:16
Aggiornamento: 18:59

Oltre 20mila ad accogliere l’eroe Vingegaard

Il vincitore del Tour de France è stato festeggiato nel villaggio dove risiede

oltre-20mila-ad-accogliere-l-eroe-vingegaard

Secondo la polizia erano oltre ventimila le persone che si sono riunite giovedì nel paesino di Jonas Vingegaard, nell’ovest della Danimarca. Si tratta di una cifra 15 volte superiore al numero degli abitanti del piccolo villaggio, che si chiama Glyngöre.
Dopo l’impressionante folla – alcune decine di migliaia i presenti – che mercoledì sono accorse a Copenaghen per festeggiare il vincitore del Tour de France, c’è stato un grande assembramento pure giovedì, quando il campione ha raggiunto il paesino dove vive con la moglie e una figlia. Fra 20 e 25mila persone si sono riversate sul campo di calcio del piccolo villaggio di pescatori, che sorge attorno a un fiordo, per salutare il loro idolo.

"Grazie mille di avermi sostenuto per quattro settimane... Vedere così tanta gente è molto emozionante, per me", ha detto dalla tribuna il capitano della Jumbo-Visma, che in precedenza aveva attraversato il comune su una macchina scoperta – e con un elmo vichingo coi colori della bandiera danese in testa – per salutare i suoi tifosi. Secondo danese a vincere il Tour de France dopo Bjarne Riis nel 1996, Vingegaard è nato e cresciuto a Hillerslev, paesino di 370 abitanti sulle coste del Mare del Nord, circa 50 km a nord di Glyngore.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved