bagnaia-e-bezzecchi-doppietta-italiana-ad-assen
MotoGP
26.06.2022 - 15:06
Aggiornamento: 16:27

Bagnaia e Bezzecchi, doppietta italiana ad Assen

Terzo posto in classe regina per Maverick Viñales, cade due volte Quartararo

Cavalcata trionfale sul leggendario circuito olandese per Pecco Bagnaia, partito dalla pole position e rimasto al comando del GP dall’inizio alla fine. Il pilota della Ducati – al terzo successo stagionale – ha preceduto al traguardo il connazionale Bezzecchi (VR46 Racing Team) e lo spagnolo Maverick Viñales su Aprilia, che non saliva sul podio proprio da Assen 2021. Bravo è stato il piemontese Francesco Bagnaia a guidare concentratissimo anche quando è arrivata un po’ di pioggia: la perfetta condotta di gara gli ha permesso di non compromettere una gara fin lì perfetta.

Clamoroso il quarto posto conquistato da Aleix Espargaro, caduto senza colpa (abbattuto da Quartararo) quando al termine mancavano ancora 22 giri, e poi riuscito a compiere una rimonta che ha del miracoloso. Certo rimarrà nella storia il suo doppio sorpasso ai danni di Binder e Miller all’ultimissima chicane: coraggio e precisione chirurgica. Molto più sfortunato lo stesso Quartararo, che dopo il contatto con lo spagnolo era riuscito a rialzarsi e a riprendere dalla 24a posizione, ma che ben presto – con la sua Yamaha danneggiata – era finito a terra un’altra volta, quella definitiva, a 14 tornate dal termine.

Nella classifica del Motomondiale, dopo 11 gare, al comando della classe regina c’è ancora Quartararo con 21 punti di vantaggio su Aleix Espargaro. Bagnaia, quarto, è invece staccato di 66 lunghezze dal francese. Dopo le vacanze, si tornerà a correre il 7 agosto a Silverstone per il GP di Gran Bretagna.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
assen bagnaia bezzecchi quartararo viñales
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved