BEACHVOLLEY
19.06.2022 - 17:02
Aggiornamento: 17:51

Infortunio a Joana Heidrich, la Svizzera perde il bronzo

Ai Mondiali di Roma, la coppia elvetica costretta al ritiro. La medaglia va alle tedesche Müller e Tillmann

infortunio-a-joana-heidrich-la-svizzera-perde-il-bronzo

È finita come peggio non poteva l’avventura di Joana Heidrich e Anouk Vergé-Dépré ai Mondiali di Roma. Dopo la sconfitta in semifinale contro le brasiliane Duda e Ana Patricia (21-19, 21-13), la coppia elvetica ha ceduto la medaglia di bronzo alle tedesche Svenja Müller e Cinja Tillmann. E lo ha fatto a causa di un infortunio occorso in battuta a Joana Heidrich. Con la Svizzera in vantaggio 21-16, 10-7, la Hedrich si è presentata al servizio e subito dopo aver colpito il pallone, si è accasciata tra grida di dolore, tenendosi il braccio destro. Le due tedesche hanno aiutato a coprire la scena quando lo staff medico è entrato in campo per soccorrere la zurighese. Al momento non è ancora nota l’entità dell’infortunio, ma sembra possa trattarsi di una lussazione alla spalla. Da notare che l’elvetica, medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Tokyo, presentava un tape proprio sulla spalla destra. La coppia svizzera è dunque stata costretta a dichiarare forfait, per cui le tedesche si sono imposte 16-21, 21-10, 15-0.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved