juniores-movimento-ticinese-in-crescita
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
BOXE
19 ore

Il giorno che Mike sbranò le orecchie a Holyfield

25 anni fa su un ring del Nevada Mike Tyson si rese protagonista di un episodio davvero clamoroso
calcio
1 gior

La nazionale femminile demolita dalla Germania

Nella penultima amichevole prima degli Europei le ragazze di Nils Nielsen vengono sconfitte addirittura per 7-0
calcio
1 gior

Il Basilea si aggiudica Zeki Amdouni

Il pezzo pregiato del calciomercato elvetico si accasa ai rossoblù con un prestito biennale con successiva possibilità d’acquisto definitivo
tennis
1 gior

Tennis, la favola di Bellier si conclude contro Bautista Agut

Lo spagnolo elimina l’elvetico nella semifinale del torneo di Maiorca
atletica
1 gior

Us Ascona protagonista nella prima giornata degli Svizzeri

Oro di Gian Vetterli nel lancio del disco, argento di Ajla Del Ponte sui 100 m, bronzo di Emma Piffaretti nel lungo. Mujinga Kambundji da record
nuoto
1 gior

Noè Ponti chiude ottavo nella finale dei 100 delfino

Vince Kristof Milak, mentre Noè crolla nel finale ed è ultimo
ATLETICA
1 gior

Athletissima, si prepara un 200 di grande livello

Presentati i primi nomi della 47esima edizione in programma il 26 agosto. Ma il cartellone definitivo verrà stilato solo dopo Mondiali ed Europei
CALCIO
1 gior

Parte la campagna abbonamenti dell’Fc Lugano

I detentori di una tessera stagionale potranno entrare gratuitamente alla prima partita casalinga di Conference League
CALCIO
1 gior

‘A Lugano per ultimare il mio apprendistato’

Lukas Mai, nuovo difensore centrale dei bianconeri, chiamato a sostituire Maric: ‘La dirigenza mi ha fatto capire di essere davvero interessata a me’
TENNIS
1 gior

A Wimbledon Wawrinka pesca l’italiano Sinner

Subito un pezzo grosso per il vodese, presente a Londra grazie a una wild card. In campo femminile, Golubic contro Petkovic, Bencic contro Wang
CALCIO
1 gior

Il norvegese Ole Selnaes a Zurigo

Il centrocampista ha firmato per una stagione. Il Sion cede in prestito al Winterthur il portiere Timothy Fayulu
NUOTO
1 gior

Sasha Touretski eliminata, resta solo Noè Ponti

La ginevrina non ha superato le batterie dei 50 stile libero e ha chiuso con il 21° tempo. Il ticinese ultimo svizzero ancora impegnato ai Mondiali
hockey inline
17.05.2022 - 13:06
Aggiornamento : 18:35

Juniores: movimento ticinese in crescita

I Capolago Flyers sgambettano il Bienne 90 e avanzano in Coppa Svizzera. Passa anche il Sayaluca II, impostosi sul Lechelles II

di Simon Majek

Nella categoria juniores, il Ticino è in costante crescita, come dimostrano le cifre e i risultati delle squadre viepiù numerose e competitive a livello svizzero.

Primo fra tutti il Sayaluca di Andrea Giovetto, che da qualche anno rappresenta la punta di diamante del movimento ticinese juniores. La sfida per il primo posto in classifica tra Rossemaison e Sayaluca disputatasi sabato scorso si è rapidamente tramutata in una battaglia molto dura e nervosa. A spuntarla sono stati i giurassiani, che hanno approfittato anche delle ingenuità dei luganesi, rei di aver subito 4 reti con un uomo in più, finendo la gara sotto per 9-4. Domenica contro il Gerlafingen partita invece non c’è mai stata e Luca Foglia e compagni si sono rifatti sul punteggio di 10-1.

Ottimo anche l’inizio di stagione della neonata compagine del Novaggio Twins, che ha disputato appena 3 partite, ma già incamerato 5 punti. Con Nicolo Ruspini e Samuele Brusa regolarmente impiegati nella squadra attivi in Lnb, il Novaggio sta lavorando intensamente per creare un gruppo in grado di crescere rapidamente sull’arco della stagione. Mercoledì sera alle 20 nel Palamondo di Cadempino andrà in scena il derby contro i cugini del Sayaluca. «Sarà molto difficile fare risultato – spiega coach Paolo Santoro –, ma vogliamo migliorare e crescere a ogni partita per uscire a testa alta».
Bene anche il movimento giovanile Rangers Eagles, che dopo aver perso per 7-5 contro il Capolago, sabato è riuscito a vincere ai tiri di rigore contro il Bassecourt al termine di una lunga serie decisa da Elia Corti. Attualmente sesti in classifica, i Rangers Eagles puntano ai playoff, riservati ai primi quattro. Cosa manca? «La squadra deve fare un ulteriore passo di maturità e gestire meglio i momenti di tensione e difficoltà – confida coach Daniele Costantini –, inoltre prendiamo troppe penalità». Prossima fatica di Enea Tallone e compagni sabato 21 maggio alle 16 sulla pista di Pregassona contro il Wiggertal.

Situazione simile per i Flyers di Capolago, attualmente quinti in graduatoria, che pure puntano ai playoff. Dopo diversi anni contraddistinti da un gioco prettamente individualista, coach Walter Hürschler sta cambiando la tendenza, implementando un gioco di squadra e rafforzando lo spirito di gruppo: «Rispetto all’inizio del campionato, tramite schemi e automatismi, il nostro gioco di squadra è migliorato parecchio».

Colpaccio della prima squadra dei Flyers di Bobo Bernasconi, che sabato scorso ha estromesso il Bienne 90 di Lna dalla corsa per la Coppa Svizzera. Davanti al proprio pubblico, capitan Zanda e compagni hanno imposto il proprio ritmo, giocando in maniera quasi perfetta per due tempi. Disciplinati in difesa e spietati in attacco, si sono portati addirittura sul 7-1. A quel punto, gli ospiti del Bienne 90 si sono ricordati di giocare in Lna e di essere strafavoriti. Trascinati da Gael Ponti, autore di quattro reti, hanno imbastito una spettacolare quanto improbabile rimonta, frustrata dalla sirena finale, sinonimo di sconfitta di misura per 8-7. Grande la gioia e la soddisfazione dei padroni di casa per una vittoria inaspettata, ma che conferma l’ottimo momento di forma di Christian Perni e compagni, attualmente secondi nel campionato di prima lega.

«L’obiettivo resta quello di qualificarci per i playoff – spiega coach Bobo Bernasconi, che aggiunge in maniera sibillina – la promozione non è prevista... ma io gioco sempre per vincere». Qual è il segreto di questo "nuovo" Capolago? «La volontà dei giocatori d’imparare i nuovi sistemi di gioco, l’inserimento dei giovani e l’organizzazione impeccabile della società». Dopo gli imminenti lavori di risanamento della pista di Capolago, attualmente impraticabile in caso di pioggia, il Capolago sarà pronto a volare per davvero. Ai quarti di finale di coppa anche il Sayaluca II, che domenica ha facilmente sbaragliato il Lechelles II sul punteggio di 10 a 3.

Questo fine settimana al Forum Biwi di Rossemaison si svolgerà il primo campo di allenamento delle nazionali U19 e attivi. Ecco la lista dei ticinesi convocati. U19: Noam Demarta, Gabriele Foglia, Luca Foglia, Alessandro Quadri (Sayaluca) e Riccardo Bianchini (Mg Rangers Eagles). Attivi: Stefano Brazzola, Aron Fassora, Fabiano Santoro, Michele Crivelli, Christian Didier, Raffaele
Meli, Davide Sundermann (Sayaluca) e Franco Briccola (Malcantone).

Programma, risultati e classifica su www.fsih.ch

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
capolago flyers juniores sayaluca

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved