amara-sconfitta-per-gli-sharks-a-hogen
PALLANUOTO
16.05.2022 - 17:55

Amara sconfitta per gli Sharks a Hogen

Ticinesi poco lucidi e troppo imprecisi, battuti per la seconda volta in stagione dalla compagine zurighese

Amara sconfitta per i Lugano Sharks fuori casa a Horgen, dove i ticinesi hanno subito il gioco determinato e ordinato dei padroni di casa, sempre in vantaggio, tranne a metà secondo tempo, quando Bortone ha siglato il 4-4 con un gol di pregevole fattura.

L’Horgen si è dimostrato ancora una volta avversario coriaceo e bestia nera dei luganesi. Finora il confronto stagionale è di due vittorie per l’Horgen e una per gli Sharks (in Coppa).

Gli Sharks sono apparsi poco lucidi in difesa lasciando troppi spazi agli avversari e, nonostante le buone prestazioni di Bortone e Scala, anche scarsamente precisi in attacco, patendo la buona difesa dei padroni di casa, sicuramente più pimpanti e molto ben strutturati, grazie anche al percorso di ricostruzione avviato qualche anno fa che ha portato numerosi giovani a calcare il palcoscenico della Nla.

Una partita che il Lugano dovrà subito dimenticare, in vista della finale di Coppa che si giocherà al Lido sabato 21 alle 20.15 contro il Kreuzlingen, nel frattempo vittorioso 24-7 contro il Ginevra.

Horgen – Lugano 10-7

Reti Horgen: Manojlovic 3, Osinski 2, Bjelajac 2, Herzog 2, Kieloch 1.

Reti Lugano: Bortone 2, Scala 2, Pagani 1, Fiorentini 1, Radivojevic 1.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
horgen lugano sharks pallanuoto
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved