Antidoping
19.04.2022 - 12:51
Aggiornamento: 14:38

Nel 2021, 2’266 controlli antidoping in Svizzera

È questo il nuovo record raggiunto di Swiss Sport Integrity, 10 i casi segnalati alla camera disciplinare di Swiss Olympic per sospette violazioni

Ats, a cura di Valdo Baumer
nel-2021-2-266-controlli-antidoping-in-svizzera

Swiss Sport Integrity (precedentemente nota come Antidoping Svizzera) ha reso noti i risultati del 2021, che parlano di un nuovo record di test effettuati. Dopo i 1’538 controlli del 2020 e i 2017 dell’anno precedente, si è raggiunto un picco di 2’266 test. «Nell’antidoping c’è bisogno della stessa mentalità che nello sport di punta: solo chi vuole migliorarsi sempre, sarà continuamente vittorioso». Queste le parole del presidente della fondazione Ulrich Kurmann.

Di questi atleti testati, dieci sono stati denunciati alla camera disciplinare di Swiss Olympic per delle sospette violazioni del regolamento, sette di queste sono poi sfociate in sanzioni, mentre due sono ancora pendenti. E sono sempre due i casi che hanno fatto particolarmente scalpore, ovvero quelli degli atleti Kariem Hussein (che ha già scontato la sua squalifica) e Alex Wilson (il cui caso è ancora aperto), entrambi costretti a rinunciare alla partecipazione ai Giochi olimpici di Tokyo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved