Ciclismo
09.03.2022 - 17:51
Aggiornamento: 22:21

La Jumbo-Visma domina la quarta tappa della Parigi-Nizza

Nella cronometro di 13,4 km la squadra olandese ha piazzato tre suoi concorrenti davanti a tutti: nell’ordine Van Aert (nuovo leader), Roglic e Dennis

la-jumbo-visma-domina-la-quarta-tappa-della-parigi-nizza

Come in occasione della prima tappa, la Jumbo-Visma ha dato una dimostrazione di forza anche nella quarta frazione della Parigi-Nizza, una cronometro di 13,4 km tra Domérat et Montluçon. La squadra olandese ha infatti piazzato tre suoi corridori ai primi tre posti, con il belga Wout van Aert che ha preceduto di 2 secondi lo sloveno Primoz Roglic e di 6 l’australiano Rohan Dennis. Quarto staccato di 10" e migliore degli specialisti delle prove contro il tempo il rossocrociato Stefan Küng, con il connazionale Stefan Bissegger (vincitore della crono della prova a tappe francese l’anno scorso) ottavo a 21". La generale è ora guidata da Van Aert, che possiede un margine di 10" su Roglic e di 28" su un altro suo compagno di squadra, il francese Laporte, al quale ha strappato la maglia di leader.

Ewan in volata alla Tirreno, Ganna sempre leader

L’australiano Caleb Ewan (Lotto) si è dal canto suo imposto nella terza tappa della Tirreno-Adriatico, 170 km da Murlo a Terni. Il 27enne ha preceduto allo sprint il francese Arnaud Démare e l’olandese Olav Kooij, regalandosi il suo 55esimo successo in carriera. La maglia di leader è invece sempre sulle spalle dell’italiano della Ineos Filippo Ganna, che deve gestire un margine di 11 secondi sul belga Evenepoel e di 14 sullo sloveno Pogacar.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved