Grasshopper
1
Basilea
0
fine
(0-0)
S.Gallo
Servette
20:30
 
Roma
2
Empoli
0
fine
(2-0)
Sassuolo
Atalanta
20:45
 
ALTMAIER D. (GER)
1
Wawrinka S. (SUI)
1
3 set
(3-6 : 7-5 : 1-0)
Berna
2
Bienne
0
1. tempo
(2-0)
Davos
3
Langnau
2
1. tempo
(3-2)
Lakers
2
Zugo
0
1. tempo
(2-0)
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Sci
6 ore

A Chamonix lo slalom parla svizzero: primo Zenhäusern, 3° Yule

Due svizzeri sul podio dello slalom per la prima volta dal 1978. Fuori il francese Noel, in testa dopo la prima manche. Primo podio greco con Ginnis
IL DOPOPARTITA
20 ore

‘Volevamo questa reazione’. E il Lugano torna decimo

I bianconeri battono lo Zugo per la quarta volta (su quattro) e si riscattano dopo la partitaccia con il Friborgo. Guerra: ‘Ma non è ancora finita’
IL DOPOPARTITA
20 ore

Ambrì ancora beffato. ‘Sono tre punti buttati’

I biancoblù pagano il 2-0 e vengono sconfitti dall’Ajoie nonostante un largo dominio. Chlapik: ‘Usiamo la rabbia per reagire a Zurigo’.
Tennis
21 ore

Davis, dopo il venerdì Svizzera e Germania sull’1-1

Il successo di Hüsler non basta: nulla da fare per Stan Wawrinka nel duello con il numero uno tedesco Alexander Zverev
Hockey
22 ore

Ambrì, una sconfitta che non ci voleva

La compagine biancoblù si è inchinata all’Ajoie davanti ai propri tifosi: all’overtime decide tutto un gol di Frossard.
Hockey
22 ore

Il Lugano rialza la testa a Zugo e torna a casa con tre punti

Gli uomini di Luca Gianinazzi riescono nuovamente a prevalere sui campioni svizzeri: 4-1 il risultato finale alla BossardArena
CALCIO
1 gior

Il nuovo ‘Nacho’ ha sete di riscatto

Dopo un anno difficile sul piano personale e deludente in campo, Ignacio Aliseda è tornato sereno: ‘Voglio mostrare al Lugano tutte le mie qualità’
Formula 1
1 gior

La Ford torna in Formula 1 con la Red Bull

Il costruttore automobilistico statunitense fra tre anni farà ritorno nel Circus che aveva abbandonato nel 2004
sci nordico
1 gior

A Dobbiaco cade Nadine Fähndrich

La lucernese fuori in semifinale (come Valerio Grond tra gli uomini) e perde la testa della Coppa del mondo di sprint
ATLETICA
1 gior

Sepulveda Moreira e Tahou brillano nei 60 metri

Ai campionati ticinesi di sprint e ostacoli che a Locarno hanno chiuso la stagione indoor
MOTOCICLISMO
03.03.2022 - 16:21
Aggiornamento: 17:38

Marc Marquez è tornato per sfidare Quartararo

Risolti i problemi fisici e di diplopia, l’iberico è pronto a riprendersi il trono della MotoGp. La stagione al via questo weekend dal Qatar.

marc-marquez-e-tornato-per-sfidare-quartararo
Keystone

Il motomondiale è pronto a tornare in sella. La nuova stagione scatterà nel weekend con il Gp del Qatar, a Losail. Il detentore del titolo della MotoGp, il francese Fabio Quartararo (Yamaha) sarà confrontato a una concorrenza di livello. Due sembrano essere gli avversari più pericolosi per il transalpino. In primo luogo lo spagnolo Marc Marquez, sei volte campione della MotoGp. L’iberico spera di essersi messo alle spalle i guai fisici che lo hanno tormentato nelle ultime due stagioni. Secondo pretendente al trono di Quartararo sarà l’italiano Francesco Bagnaia (Ducati), vice campione lo scorso anno e assai ambizioso alla guida di un mezzo meccanico molto potente.

All’alba di una stagione che proporrà 21 appuntamenti, la lotta per il titolo appare molto aperta. Approfittando dei problemi di Marquez, le giovani leve hanno preso il potere con Joan Mir nel 2020 e Quaratararo nel 2021. Rimane da capire se il sei volte campione sia effettivamente tornato al massimo delle sue potenzialità, dopo la caduta con conseguente frattura del braccio che aveva portato a una stagione in bianco e a un’altra zeppa di guai fisici, fino all’ultimo problema alla vista che sembra finalmente essere stato superato. Dopo una caduta in motocross, che lo aveva costretto a saltare gli ultimi due appuntamenti del Mondiale, Marquez aveva annunciato di soffrire di diplopia (visione doppia), un problema del quale era già stato affetto dieci anni fa... «A partire dal 2020 il mio percorso è stato disseminato di imboscate – ha commentato –. Lo scorso anno, quando il braccio andava meglio ed ero tornato a vincere, sono stato vittima della diplopia. Ma adesso spero che tutto sia alle spalle: la vista va bene, il braccio pure».

Il 28enne spagnolo è tornato in pista in occasione del test pre-stagione a Sepang nel mese di febbraio e spera di poter sfidare Quartararo: «Vorrebbe dire che sono in lotta per il titolo», ha aggiunto. Anche se il francese, al quarto anno nella MotoGp, a quanto scaturito dai test sembra abbia a disposizione una moto meno performante rispetto alla concorrenza. «Dalla Yamaha mi aspettavo molto di più a livello di potenza, ma comunque i test non sono andati tanto male», ha affermato Quartararo.

Occhio anche a Bagnaia, vincitore di quattro delle ultime sei gare, come pure al francese Johann Zarco e all’iberico Jorge Martin. La prima stagione dal 1999 senza Valentino Rossi, sarà anche la prima degli ultimi vent’anni senza svizzeri in griglia di partenza. Il basilese Noah Detwtwiler (16 anni), attualmente nel Mondiale junior Moto3, potrebbe comunque entrare in lizza per qualche wildcard. A indirizzarlo, il suo manager: Tom Lüthi.

Il calendario

6 marzo: Qatar (Losail). 20 marzo: Indonesia (Mandalika). 3 aprile: Argentina (Termas de Rio Hondo). 10 aprile: Americhe (Austin). 24 aprile: Portogallo (Portimao). 1º maggio: Spagna (Jerez). 15 maggio: Francia (Le Mans). 29 maggio: Italia (Mugello). 5 giugno: Catalogna (Barcellona). 19 giugno: Germania (Sachsenring). 26 giugno: Olanda (Assen). 10 luglio: Finlandia (KymiRing). 7 agosto: Gran Bretagna (Silverstone). 21 agosto: Austria (Spielberg). 4 settembre: San Marino (Misano). 18 settembre: Aragona (Alcaniz). 25 settembre: Giappone (Motegi). 2 ottobre: Thailandia (Buriram). 16 ottobre: Australia (Phillip Island). 23 ottobre: Malesia (Sepang). 6 novembre: Comunità valenciana (Ricardo Tormo).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved