lukas-oehen-e-giulia-salvade-vincono-il-cross-di-bellinzona
Podismo
18.01.2022 - 17:24

Lukas Oehen e Giulia Salvadé vincono il cross di Bellinzona

Gab protagonista con cinque vittorie nella quinta prova di Coppa Ticino Ftal Aet che ha lanciato l’annata 2022. In evidenza anche Rcb e Sab.

La quinta prova di Coppa Ticino di cross Ftal Aet ha lanciato l’annata atletica 2022. La manifestazione, perfettamente organizzato dalla Federazione ticinese, ha accolto ben 375 partecipanti nei prati Saleggi-Semine di Bellinzona lungo un circuito di un km disegnato su un terreno insidioso con alcune leggere ondulazioni.

Sulle distanze brevi le società della capitale hanno dominato le gare: il Gab, oltre alla gara maschile élite con Lukas Oehen, ha colto altre quattro vittorie e sei podi, mentre Rcb si aggiudica un tris di vittorie nei master e la Sab due primi posti. Nella gara femminile successo per la U20 Giulia Salvadé (Vigor) che ha prevalso sulla forte orientista Elena Roos (prima delle W20), su Emma Lucchina (Vigor) e Paola Stampanoni (Gab). Evelyne Dietschi (Sal), capolista della coppa, solo quarta. La Vigor ottiene la tripletta tra le U20 con Giulia Salvadé, la sorella Sara e Margherita Croci Torti. Nella gara maschile Lukas Oehen (Gab) si prende la vittoria al termine di un bel duello con Florian Howald (O’92), terzo rango per Marco Maffongelli (Vigor) e quarto tempo assoluto per il primo M40 Ivan Boggini. Tripletta Gab tra gli U20 con Siro Gentilini davanti a Giulian Guidon e Giona Lazzeri. Gab sugli scudi anche nel cross corto dominato da Enea Ratti su Ismail Sebghatullah (Sal) e Roberto Simone (Gab). Altro successo della società bellinzonese negli U18: Gioele De Marco ha preceduto il leader di coppa Pietro Codevilla (Sal) e il suo delfino Gioele Chiodoni (Usc). Al femminile quinto successo per Federica Baldi (Usc) su Gaia Berini (Gab) e Roxanne Perriard (Virtus). Nelle U16 Tiziana Rosamilia (Usa) ha avuto bisogno del fotofinish per battere Tosca Del Siro (Gad), terza Aurora De Marco (Gab). Tra i ragazzi intrattabile Adriano Rosamilia (Triunion) che si impone davanti a Leonard Haller (Gab) e Rahul Sain (Usa). La Sab, con i fratelli Geremia (U14) e Raphael (U12), conquista due successi. Aline Oliva (Gad, U14) e Selina Gianetti (Sfg Chiasso, U12) sorprendono le prime in classifica cogliendo il loro secondo successo stagionale. Tra i masters Ivan Boggini vince tra gli M40, Enrico Cavadini stra gli M50, Gaetano Genovese è il miglior sessantenne. Tra le donne Manuela Falconi (Sfg Biasca) vince le W40 e Jeannette Bragagnolo (Gab) le W50.

La coppa Ticino sarà alla Monda di Vezia il 29 gennaio mentre il 12 febbraio a Moghegno, oltre agli ultimi punti di Coppa, in palio ci saranno i titoli cantonali. Il 6 marzo a Regensdorf si disputeranno i Campionati svizzeri.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
coppa ticino giulia salvadé lukas oehen

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved