pechino-2022-ci-aspettiamo-dei-contagi-ma-siamo-pronti
Olimpiadi
23.12.2021 - 15:14
Aggiornamento : 15:35

Pechino 2022: ‘Ci aspettiamo dei contagi ma siamo pronti’

Le autorità cinesi hanno dichiarato di essere pronte ad affrontare le epidemie durante le Olimpiadi invernali di Pechino (4-20 febbraio 2022)

Le autorità cinesi hanno dichiarato di essere pronte ad affrontare le epidemie durante le Olimpiadi invernali di Pechino (4-20 febbraio 2022), con appositi ospedali per ricoverare gli atleti risultati positivi. “Ci saranno sicuramente infezioni ed è possibile che si verifichi un focolaio di contaminazione su piccola scala”, ha affermato Huang Chun, responsabile del controllo della diffusione del virus durante le Olimpiadi invernali di Pechino, nel corso di un incontro informativo. Secondo Chun, l’evento presenta un “rischio di trasmissione molto alto”.

“Ci saranno una serie di casi positivi”, ha detto un altro capo del comitato organizzatore, Han Zirong. “Questo è un evento ad alta probabilità” di trasmissione del coronavirus, ha aggiunto. La Cina ha adottato una strategia “zero Covid” dalla metà dello scorso anno: rigide restrizioni alle frontiere, confinamenti localizzati, lunghe quarantene e tracciamento della popolazione. È riuscita così a mantenere i tassi di infezione molto bassi. Un singolo caso può portare a screening o blocchi massicci. Anche i politici colpevoli sono stati licenziati dai loro incarichi.

Il Paese ha inoltre rafforzato misure già molto rigide in previsione dell’arrivo di migliaia di atleti stranieri per le Olimpiadi. La capitale Pechino ora richiede test Covid negativi per tutti i visitatori e limita i voli da altre città. Oltre alle vaccinazioni obbligatorie prima dello sbarco in Cina, tutti gli atleti devono sottoporsi a test di screening giornalieri. I funzionari hanno inoltre esortato gli sportivi a fare il richiamo del vaccino contro il Covid-19. Gli atleti risultati positivi non potranno partecipare ai Giochi, mentre i pazienti asintomatici saranno messi in quarantena sul posto e i pazienti con sintomi saranno inviati agli ospedali precedentemente designati a Pechino e Zhangjiakou.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
covid-19 pechino 2022

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved