noe-ponti-centra-subito-record-e-finale-ai-mondiali-di-abu-dhabi
Nuoto
16.12.2021 - 10:30
Aggiornamento : 14:54

Noè Ponti centra subito record e finale ai Mondiali di Abu Dhabi

Il 20enne ticinese nelle batterie dei 200 m delfino ha migliorato il suo primato svizzero e si è qualificato per l’ultimo atto con il terzo tempo totale

Pronti, via e Noè Ponti è subito protagonista ai Mondiali in vasca corta iniziati proprio oggi ad Abu Dhabi. Il locarnese ha infatti centrato nelle batterie dei 200 m delfino il nuovo record svizzero, migliorando il 1’51”18 fatto registrare da lui stesso qualche settimana fa ai Nazionali di Sursee e portandolo a 1’50”82. Un tempo valso al 20enne della Nuoto Sport Locarno il secondo posto della serie alle spalle dell’americano Trenton Julian (1’50”32) e l’accesso, con il terzo crono assoluto, alla finale per l’oro in programma alle 15.42.

Ottimo debutto anche per Antonio Djakovic, che ha a sua volta fatto registrare il nuovo primato nazionale dei 400 m stile libero in 3’39”06, migliorando di 8 decimi il record di Dominik Meichtry del 2009 e qualificandosi per l’ultimo atto con la terza prestazione delle batterie. Eliminati nelle serie invece Lisa Mamié nei 50 m rana e Roman Mytiukov nei 100 m dorso.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
mondiali vasca corta noè ponti

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved