SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Qatar 2022
11 ore

Shaqiri: ‘Dobbiamo solo chiedere scusa alla gente’

Enorme la delusione rossocrociata al termine di una gara in cui nulla ha funzionato come ci si attendeva
gallery
Qatar 2022
13 ore

Che umiliazione

La Svizzera non è pervenuta e con il Portogallo viene rispedita a casa con un pesantissimo 6-1
QATAR 2022
15 ore

I rigori mandano il Marocco in Paradiso e la Spagna a casa

Gli africani per la prima volta ai quarti di finale dopo una partita difensiva. Gli iberici deludenti e senza idee sbagliano tre volte dal dischetto
QATAR 2022
17 ore

La lunga marcia del calcio asiatico non è ancora finita

Dopo un Mondiale iniziato in maniera molto promettente, Australia, Giappone e Corea del Sud si sono infrante sul muro degli ottavi di finale
QATAR
19 ore

Eto’o colpisce uno youtuber, il video diventa virale

L’uomo, un algerino, lo aveva provocato sull’arbitro dello spareggio Algeria-Camerun che molti ritengono essere stato comperato
Angolo Bocce
19 ore

Alessandro Eichenberger e Aramis Gianinazzi vincono in Austria

La giovane coppia dell’Ideal di Coldrerio si è imposta nel torneo internazionale di Hard, contro i chiassesi Peschiera e Dalle Fratte
QATAR 2022
19 ore

Il Manchester United vorrebbe Yann Sommer già da gennaio

L’accordo tra il portiere rossocrociato e il Borussia Mönchengladbach scadrà a fine stagione, proprio come quello di David de Gea con i Red Devils
Hockey
19 ore

Qualche settimana d’assenza per Kostner e Kneubuehler

Contro il Rapperswil i due hanno subito una contusione alla spalla sinistra, rispettivamente un infortunio muscolare al torace
COSE DELL'ALTRO MONDO
20 ore

Mr. Irrilevant, anche gli ultimi hanno il loro giorno di gloria

Scelto quale 262° giocatore al draft 2022, Brock Purdy è salito agli onori della cronaca con San Francisco. Ma nella Nfl la carriera è molto breve
TIRI LIBERI
20 ore

I progetti del basket svizzero sembrano usciti da un incubo

Dall’assurdità di una fase a orologio basata sulla classifica della scorsa stagione a una Coppa Svizzera che produce palestre vuote
L'angolo delle bocce
13.12.2021 - 15:31

Ad Anna Giamboni e Rodolfo Peschiera i Masters Fsb 2021

Assente Davide Bianchi (infortunato), il suo sostituto Amos Bongio vola in finale, dove è però costretto alla resa nella mano supplementare

di Riccardo Ballinari
ad-anna-giamboni-e-rodolfo-peschiera-i-masters-fsb-2021
Tra belle conferme e piacevoli sorprese

L’edizione dei Masters Fsb 2021, giocata sabato scorso al bocciodromo di Lugano, ha visto subito mancare uno degli attesi protagonisti e cioè Davide Bianchi, costretto a rinunciare per un malanno alla schiena. Lo ha più che degnamente sostituito Amos Bongio, nono nella classifica annuale della Federazione svizzera. Si è giocato con il regolamento internazionale (versione Fsb) con partite ai 12 punti ma con un massimo di 10 mani. Dalle due batterie preliminari si sono qualificati per le semifinali il già citato Bongio, Aramis Gianinazzi, Valentino Ortelli e Rodolfo Peschiera. Un po’ a sorpresa Bongio ha superato per 10-4 Aramis Gianinazzi, mentre Peschiera non ha avuto problemi nell’avere la meglio su Ortelli con il punteggio di 8-4. Bella e combattuta la finale, con Bongio costantemente in vantaggio e raggiunto da Peschiera sul 9 pari solo nella decima e ultima mano. La mano supplementare ha infine premiato Peschiera che si è imposto per 11-9.

Nel Master femminile le favorite erano Anna Giamboni e Laura Riso della Gerla. Le due si sono scontrate in semifinale e a stravincere il duello tra compagne di club è stata la Giamboni con un impietoso 12-0. Nell’altra semifinale lo scontro generazionale tra la giovane Alice Bernaschina e la navigata Milly Recalcati è stato vinto dalla prima con un inequivocabile 8-4. Bella e incerta fino all’ultima boccia anche la finale femminile, con la Bernaschina che si è vista sfuggire l’ambito titolo nell’ultima mano, quando la Giamboni ha raccolto i tre punti che le hanno permesso di superarla sul filo di lana per 10-9.

Il presidente nazionale Giuseppe Cassina e l’ottimo direttore di gara Claudio Bertuol hanno messo il sigillo alla manifestazione con il gradito compito di impalmare i due vincitori.

La San Gottardo brinda anche in Coppa

Dopo Master a squadre, i Campionati ticinese e svizzero, sempre a squadre, la San Gottardo ha chiuso la sua magica stagione facendo sua anche la Coppa Ticino. Nella giornata conclusiva della competizione andata in scena a Cavergno, ha sconfitto in semifinale la Gerla per 12-8 e poi in finale l’Ideal 36-17. Questa la formazione schierata nell’occasione dal coach Marco Ferrai: nell’individuale il promettente giovane Lorenzo Pettinato, in coppia Milly Recalcati e Maurizio Dalle Fratte e in terna con ancora la Recalcati, Eric Klein e Rodolfo Peschiera. La finale per il terzo posto ha visto invece l’Ideal prevalere per 36-23 sulla Gerla.

La Terna natalizia di Riva San Vitale

Con la bella partecipazione di 64 terne, si gioca questa settimana la Terna natalizia organizzata dalla Sb Riva San Vitale e patrocinata dalla Ponzoni Sa. Partite conclusive venerdì sera al bocciodromo del Caffè Sociale.

Annullato il torneo giovanile di Rancate

La bocciofila Cercera comunica che il torneo giovanile previsto sabato a Rancate è stato annullato a causa delle nuove norme anti-Covid.

Anna Giamboni dimissiona da Ct

La Fsb comunica che la Ct della nazionale femminile Anna Giamboni ha rassegnato le dimissioni dall’incarico per motivi personali. A sostituirla a interim è stato incaricato Luca Rodoni, l’attuale coach della nazionale maschile.

Campionato zurighese a terne

Il trio Rapaglià-Cinicola-Rapaglià (Dietikon) ha vinto il titolo zurighese a terne battendo in finale per 12-5 i compagni di Club Lichinghi-Peretta-Marra. Al terzo posto si sono piazzati Lamari-Azzato-Lungo (Ub Winterthur) e Bucchieri-Staltari-Stelletti (Bc Uster).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved