dall-atsg-10-000-franchi-a-favore-di-aiuto-sport-ticino
Giornalisti sportivi
06.12.2021 - 17:09
Aggiornamento: 18:03

Dall’Atsg 10’000 franchi a favore di Aiuto Sport Ticino

Premio Giuseppe Albertini a Giotto Morandi del Grasshopper, riconoscimento al Merito sportivo a Enzo Filippini e Boris Angelucci

Fondata il 17 ottobre del 1946 a Lugano, l’Associazione Ticinese Giornalisti Sportivi raggiunge quest’anno i 75 anni di vita. Il traguardo è stato sottolineato sabato al Villa Sassa Hotel di Lugano, dove più di una trentina di soci e il comitato al completo si sono dati appuntamento per l’assemblea generale ordinaria diretta dal presidente Tarcisio Bullo, durante la quale è intervenuto il neopresidente di Sportpress.ch Gerard Bucher.

Evaso celermente l’ordine del giorno, che prevedeva anche di accogliere due nuovi soci (la fotografa Michela Locatelli e il giornalista Ariele Mombelli, ai quali è stato riservato un applauso di benvenuto), approvati i conti che chiudono con un utile d’esercizio di poco meno di 6’600 franchi, al termine dei lavori sono stati assegnati i premi Giuseppe Albertini (destinato a un promettente giovane calciatore) e al Merito Sportivo, riconoscimento che va a persone particolarmente attive e benemerite in campo sportivo. Il premio Giuseppe Albertini è stato attribuito al calciatore del Grasshopper Giotto Morandi, autore di un’ottima stagione 2020/21, mentre i premi al Merito Sportivo sono andati a Enzo Filippini, grande sportivo e per un ventennio autorevole presidente della Federsci della Svizzera italiana, oggi Ti-Ski; e a Boris Angelucci, infaticabile animatore e ideatore del gruppo I Camaleonti, che ha quale obiettivo l’inclusione, l’integrazione e la promozione delle pari opportunità per ragazzi e adulti con disabilità.

Nell’anno del suo 75° di fondazione, Atgs ha anche deciso di compiere un gesto concreto a sostegno dello sport ticinese: un assegno di 10’000 franchi è così stato consegnato a Michele Ghezzi, presidente dell’Associazione Aiuto Sport Ticino che si occupa di sostenere anche economicamente i giovani sportivi ticinesi più promettenti.

Al termine dei lavori, è seguita una bella festa nelle sale del Villa Sassa Hotel, con uno stuzzicante standing lunch destinato a soci e invitati. Si è brindato ai 75 anni di Atgs anche con il vino spumante appositamente preparato per questo traguardo, con etichetta speciale Cuvée Atgs del 75°, offerto in un’elegante confezione di legno a tutti i partecipanti a una manifestazione gioiosa e pienamente riuscita.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
aiuto sport ticino atgs boris angelucci giuseppe albertini merito sportivo
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved