WIN Jets
3
FLO Panthers
5
fine
(2-3 : 1-1 : 0-1)
Seattle Kraken
2
NAS Predators
3
2. tempo
(1-1 : 1-2)
VAN Canucks
2
EDM Oilers
0
2. tempo
(0-0 : 2-0)
WIN Jets
3
FLO Panthers
5
fine
(2-3 : 1-1 : 0-1)
Seattle Kraken
2
NAS Predators
3
2. tempo
(1-1 : 1-2)
VAN Canucks
2
EDM Oilers
0
2. tempo
(0-0 : 2-0)
un-successo-e-una-sconfitta-per-ticino-e-verbano
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Calcio
3 min

Da Lima a Yaoundé, quante tragedie legate al calcio

Disordini tra tifosi, strutture fatiscenti, sicurezza e forze dell’ordine inadeguate, fatalità: il dramma in Camerun è solo l’ultimo di una lunga lista
Hockey
7 ore

Ambrì sconfitto a Zurigo con onore e ripreso dal Berna

I Lions fanno la differenza nell’ultimo periodo dopo l’1-1 al termine dei primi due tempi. In classifica i leventinesi cedono agli Orsi il decimo posto.
Hockey
7 ore

A Zugo un martedì pazzo, che al Lugano frutta un punto

Serata incredibile alla BossardArena, in cui succede di tutto, decisa da Hansson al supplementare. Con i bianconeri che, però, perdono Schlegel
Sci
7 ore

A Schladming 7 elvetici a punti, ma lontani da Linus Strasser

Il tedesco si impone nello slalom sulla Planai precedendo il norvegese McGrath e l’austriaco Feller. Tanguy Nef (decimo) miglior rossocrociato.
Calcio
7 ore

Roy Hodgson ci ripensa: dovrà salvare il Watford

A 74 anni e 188 giorni l’ex selezionatore della Svizzera prende il posto dell’esonerato Claudio Raineri e diventa il più anziano allenatore della Premier.
L'ANGOLO DELLE BOCCE
12 ore

Buona la prima per Eichenberger-Gianinazzi

Grande inizio di stagione per la coppia dell’Ideal Coldrerio. A Cavergno ha battuto 12-0 Rossi - Lorenzetti (Torchio)
Gallery
Tennis
13 ore

Australian Open, Nadal-Berrettini in semifinale

Rafa ha sconfitto Shapovalov in cinque set, l’azzurro ha fatto lo stesso contro il francese Monfils. Donne, avanti Ashleigh Barty e Madison Keys
sci alpino
14 ore

Sara Hector vince il gigante a Plan de Corones

Male le elvetiche: la rossocrociata meglio piazzata è Andrea Hellenberger, 19esima
Unihockey
29.11.2021 - 15:150
Aggiornamento : 18:45

Un successo e una sconfitta per Ticino e Verbano

Il Tiuh sbanca Altendorf ma subisce la legge dell’Eggiwil, il Vuh doma il Davos ma cede al Langenthal/Aarwangen

L’ultimo weekend prima della pausa nazionale ha visto il Ticino Unihockey ottenere risultati alterni: una vittoria esterna 7-6 al supplementare contro l’Altendorf e una sconfitta casalinga con l’Eggiwil (3-6). Dal canto suo il Verbano ha sconfitto in casa il Davos (6-4), per poi farsi sorprendere dal Langenthal/Aarwangen (5-4).

Sabato contro i Red Devils il Tiuh è passato in vantaggio, si è fatto riacciuffare, ha allungato nel secondo tempo fino al 5-2. I locali reagiscono e operano il sorpasso, sfruttando alcuni contropiedi. A 22 secondi dalla fine arriva però il pareggio (propiziato da Mariotti e Vanini) di Heiskanen, al terzo gol personale. Decisione rinviata al supplementare, nel quale è decisivo Mariotti, anche lui autore di una tripletta, al 65’.

Domenica all’Arti e Mestieri è andata in scena una partita molto dura come nelle corde dell’Eggiwil, avversario storicamente ostico al Tiuh. Tra le due formazioni è un botta e risposta continuo fino al 3-4 siglato dagli ospiti al quale i ragazzi di Tomatis non hanno avuto modo di replicare (a porta vuota le reti del definitivo 3-6). Al gioco anche un po’ sporco degli ospiti, il Tiuh ha reagito con troppo nervosismo e numerosi errori, senza dunque riuscire a far valere la propria tecnica, anche a causa della buona partita del portiere avversario.

Ora ci saranno due settimane di pausa in concomitanza con i Campionati del mondo, l’appuntamento è per il weekend prima di Natale con la trasferta a Friborgo (18 dicembre) e il giorno successivo contro il Turgovia a Bellinzona.

Tutto sommato agevole il successo del Verbano, al Cst contro il Davos. Ticinesi in controllo della partita sin dalle battute iniziali. Chiuso il primo parziale avanti 2-1, la squadra di Eskelinen ha allungato fino al 6-3 del 40’ con il quale ha virtualmente deciso il confronto, il cui risultato è stato ritoccato dal quarto punto dei grigionesi.

Un secondo tempo disastroso (0-4 il parziale a favore degli avversari) ha rovinato i piani del Vuh contro la penultima della classe, il Langenthal/Aarwangen. Alla partenza valida (2-0 con Frapolli e Peltola) ha fatto seguito un blackout che ha visto i locali portarsi sul 5-2 al 40’. Un colpo alle ambizioni del Verbano che ha tentato di rifarsi sotto, salvo però doversi arrendere 4-5.

Lega nazionale B, i risultati

14esima giornata: Altendorf-Ticino Unihockey dp 6-7. Friborgo-Basilea 5-4. Turgovia-Sarganserland 8-6. Verbano-Davos-Klosters 6-4. Grünenmatt-Langenthal Aarwangen 2-5. Eggiwil-Kloten 3-8.

15esima giornata: Davos-Klosters-Altendorf 3-1. Langenthal/Aarwangen-Verbano 5-4. Sarganserland-Grünenmatt 4-8. Ticino Unihockey-Eggiwil 3-6-Kloten-Friborgo dp 4-5.

Classifica: 1. Turgovia 14 partite giocate/37 punti, 2. Basilea 14/33, 3. Grünenmatt, Kloten, Ticino Unihockey, Verbano 15/25, 7. Sarganserland 15/23, 8. Eggiwil 15/22, 9. Davos-Klosters 15/18, 10. Friborgo 15/15, 11. Langenthal/Aarwangen 15/12, 12. Altendorf 15/7.

SPORT: Risultati e classifiche

Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved