MOUTET C. (FRA)
0
NADAL R. (ESP)
3
fine
(3-6 : 1-6 : 4-6)
e-ufficiale-il-tour-de-france-a-losanna-il-9-luglio
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
CALCIO
6 ore

‘La Coppa Svizzera deve essere soltanto l’antipasto’

Joe Mansueto per la prima volta in Ticino: ‘Il nostro è un impegno a lungo termine, il trofeo è uno stimolo in più. Lugano e Chicago sullo stesso piano’
Motociclismo
9 ore

Ritardi al KymiRing, e salta il Gp della Finlandia

Il protrarsi di lavori e pratiche per l’omologazione fanno slittare al 2023 il ritorno finnico del Motomondiale
Tennis
10 ore

Jil Teichmann avanza sul rosso di Parigi

Battuta in due set la sera Danilovic, l’elvetica stacca il biglietto per i sedicesimi del Roland Garros. Dove sfiderà la bielorussa Azarenka
Hockey
12 ore

Per il Lugano di McSorley c’è Oliwer Kaski

Il 26enne difensore, iridato con la maglia della Finlandia, vestirà la maglia bianconera per le prossime due stagioni
Hockey
12 ore

Lars Weibel: ‘La via tracciata è quella giusta’

Il direttore delle squadre nazionali è soddisfatto di quanto mostrato finora dalla Svizzera in Finlandia. ‘Hischier? Classe mondiale’
Hockey
1 gior

Filip Pesan nuovo tecnico del Losanna?

Il 44enne ex selezionatore della Repubblica Ceca avrebbe raggiunto un accordo valido per le prossime due stagioni con la società vodese
Hockey
1 gior

Scherwey lascia la Nazionale. ‘Lo devo al mio corpo’

Il club gli avrebbe concesso di restare, ma l’attaccante del Berna decide di tornare a casa per operarsi. ‘A un certo punto non sentivo più il piede’
Calcio
1 gior

L’apostrofo rosa tra il Botta e la Nazionale

Nel giorno del suo 31esimo compleanno Mattia Bottani festeggia la convocazione di Yakin: ‘Non ci credevo più, proverò a dimostrare che non si sbaglia’
CALCIO
1 gior

Al Grasshopper non meno di nove partenze

Le cavallette cambiano pelle in vista della prossima stagione. Al momento, cinque mancati rinnovi e quattro rientri dal prestito
tiro
1 gior

Vittoria di Oxana Baetscher ai Campionati cantonali juniores

All’84esima edizione della Giornata cantonale del giovane tiratore a 300 m, successo della pregassonese davanti a Luca Veglio e Alex Patocchi
scherma
1 gior

Ancora un titolo svizzero a squadre del Club Lugano Scherma

Ai Nazionali di spada di Neuchâtel, festeggiano le ragazze U20, battendo in finale il Ginevra di un solo punto. Quarto posto per le U17
PODISMO
1 gior

Oehen e Stampanoni trionfano al Tamaro Trail

Elhousine Elazzaoui ha invece migliorato il trentennale record della Giubiasco-Carena. Domenica in programma la Staffetta Vigor
Hockey
1 gior

Smacco Danimarca: la Slovacchia le soffia il posto all’ultimo

Tatar e compagni infliggono una severa lezione agli scandinavi. Mentre nell’altro girone anche gli Stati Uniti chiudono la prima fase con un successo
Altri sport
1 gior

‘Dopo Merckx e Cancellara, riecco il ciclismo nel Mendrisiotto’

Presentata la 5ª tappa del Tour de Suisse in agenda il 16 giugno sulle strade che hanno già vissuto epiche battaglie. ‘Favorito Marc Hirschi’
CICLISMO
1 gior

Tappa a Hirt, Hindley rosicchia 4” alla maglia rosa Carapaz

Nella giornata del Mortirolo, al Giro d’Italia si impone il ceco, davanti al giovane olandese Arensman. Domani altra frazione di montagna
CALCIO
1 gior

Pascal Besnard lascia la presidenza del Servette

Didier Fischer, patron della Fondazione 1890, diventa amministratore del club e rileva ad interim la carica dell’ex giocatore granata
TENNIS
1 gior

Laaksonen accede al secondo turno del Roland-Garros

L’elvetico ha superato in quattro set lo spagnolo Pedro Martinez e si appresta a sfidare il danese Holger Rune (Atp 40)
CICLISMO
14.10.2021 - 12:57
Aggiornamento : 17:49

È ufficiale, il Tour de France a Losanna il 9 luglio

La capitale vodese accoglierà la carovana al termine dell’ottava frazione. Il giorno dopo partenza da Aigle alla volta di Châtel, in Alta Savoia

Adesso è ufficiale. Il Tour de France 2022 farà tappa in Svizzera. Per la precisione, a Losanna, dove si concluderà la frazione numero 8 e ad Aigle, da dove scatterà la numero 9. Lo hanno confermato in mattinata gli organizzatori di una Grande Boucle che ha svelato il suo tracciato nella presentazione ufficiale svolta a Parigi.

Il 9 luglio la frazione numero 8 si chiuderà nella capitale vodese, davanti alla Pontaise, in provenienza da Dole, nel Jura francese. Il giorno dopo, la carovana ripartirà da Aigle in direzione di Châtel, comune dell’Alta Savoia, non lontano dal confine e percorrerà 145 km su strade elvetiche tra i cantoni di Vaud, Friborgo e Vallese, con la scalata del Col des Mosses (13,3 km al 4,1%), del Col del la Croix (8,1 km al 7,6%) e del Pas-de-Morgins (15 km al 6,1%).

La Grande Boucle farà dunque ritorno a Losanna dopo un’assenza di 22 anni. La città accoglierà la corsa per la sesta volta. Per Aigle, sede dell’Unione ciclistica internazionale (Uci), si tratta invece di una “prima”. L’ultimo sconfinamento elvetico del Tour risale al 2016, con l’arrivo a Berna. In quell’occasione, la carovana si era fermata in Svizzera per un giorno di riposo, prima di ripartire alla volta di Finahut-Emosson, in Vallese, per uno spettacolare arrivo in salita (vittoria di Ilnur Zakarin).

Cinque arrivi in quota

La 109ª edizione del Tour de France scatterà venerdì 1º luglio da Copenaghen con una cronometro individuale di 13 km. La capitale danese avrebbe dovuto accogliere il Grand Départ già nel 2021, ma problemi legati alla pandemia avevano costretto gli organizzatori a spostare il via in Bretagna. In Danimarca, il Tour vi resterà per tre tappe, prima di una giornata di riposo che consentirà il trasferimento della carovana a Dunkerque, da dove prenderà il via la quarta frazione. Il giorno precedente l’arrivo a Losanna, prima montagna impegnativa con la Planche des Belle Filles. In tema di salite, da sottolineare il ritorno, dopo quattro anni di assenza, dell’Alpe d’Huez, in programma il 14 luglio, festa nazionale francese.

Il tracciato 2022 prevede 6 tappe pianeggianti, 7 miste, 6 di montagna con 5 arrivi in quota (Planche des Belles Filles, Col du Granon, Alpe d’Huez, Peyragudes e Hautacam) e 2 cronometro (la prima tappa e la penultima, di ben 40 km). Nel complesso, la corsa toccherà i quattro massicci francesi: Vosgi, Massiccio Centrale, Alpi e Pirenei. La corsa si snoderà in senso antiorario, per cui le Alpi verranno affrontate prima dei Pirenei. Dopo qualche anno di assenza, tornerà di scena pure il pavé. La quinta frazione, tra Lilla e Arenberg Port du Hinaut annovera infatti 19,4 km di acciottolato distribuito lungo 11 settori. Da segnalare anche che tutta la parte occidentale dell’Esagono non verrà toccata dalla corsa.

Per quanto attiene alle principali salite, detto della giornata “svizzera”, la settima frazione proporrà, per la seconda volta, una Planche des Belles Filles “super”, vale a dire con l’aggiunta di oltre un chilometro in sterrato con pendenze massime del 24%. La tredicesima frazione si concluderà sul Col du Grandon dopo 11,3 km al 9,2%, ma non prima di aver superato il Montvernier (3,4 km all’8,2%), il col di Télégraphe (1,9 km al 7,1%) e il mitico col du Galibier (17,7 km al 6,9%). Il giorno seguente, di nuovo il Galibier subito dopo il via (23 km al 5,1%), seguito dal col del la Croix de Fer (29 km al 5,2%), prima di affrontare i 21 tornanti che porteranno all’Alpe d’Huez (13,8 km all’8,1%).

Esaurite le Alpi, i Pirenei proporranno una sedicesima frazione con arrivo a Fox dopo Port de Lers (1,4 km al 7%) e il Mur de Péguère (9,3 km al 7,9%). La diciassettesima tappa prevede l’arrivo a Peyragudes (8 km al 7,8 km), dopo aver affrontato il col d’Aspin (12 km al 6,5%), la Hourquette d’Ancizan (8,2 km al 5,1%) e il col de Val Louron-Azet (10,7 km al 6,8%). Il trittico pirenaico si concluderà al termine della diciottesima frazione, a Hautacam (13,6 km al 7,8%). In programma, oltre all’ascesa finale, anche il col d’Aubisque (16,4 km al 7,1%), con la concatenazione del col de Soulor, e l’inedito col de Spandelles (10,3 km all’8,3%). Dopo la cronometro del penultimo giorno, come abitudine dal 1975 la corsa si concluderà il 24 luglio ai Campi Elisi con una passerella di 112 km.

Tour de France femminile

Il primo colpo di pistola del primo Tour de France femminile avverrà il 24 luglio davanti alla Tour Eiffel. La corsa si snoderà lungo otto giorni e 1’000 km complessivi, per concludersi in salita alla Planche des Belles Filles. Il percorso prevede quattro frazioni pianeggianti, due di media montagna e due di montagna. Nel menu anche il Ballon d’Alsace che nel 1905 era stato il primo colle scalato dal Tour de France maschile.

Le tappe

1. luglio, 1. tappa: Copenaghen - Copenaghen (13 km cronometro); 2 luglio, 2. tappa: Roskilde - Nyborg (199 km); 3 luglio, 3. tappa: Vejle - Sönderborg (182 km); 4 luglio: trasferimento; 5 luglio, 4. tappa: Dunkerque - Calais (172 km); 6 luglio, 5 tappa: Lille Métropole - Arenberg Porte du Hainaut 155 km); 7 luglio, 6. tappa: Binche (Belgio) - Longwy (220 km); 8 luglio, 7. tappa: Tomblaine - La super Planche des Belles Filles (176 km); 9 luglio, 8. tappa: Dole - Losanna (184 km); 10 lugléio, 9. tappa: Aigle - Châtel (183 km); 11 luglio: riposo a Morzine; 12 luglio, 10. tappa: Morzine - Megève (148 km); 13 luglio, 11. tappa: Albertville - col du Granon (149 km); 14 luglio, 12. tappa: Briançon - Alpe d’Huez (166 km); 15 luglio, 13. tappa: Bourg d’Oisans - Saint-Etienne (193 km); 16 luglio, 14. tappa: Saint-Etienne - Mende (195 km); 17 luglio, 15. tappa: Rodez - Carcassonne (200 km); 18 luglio: riposo a Carcassonne; 19 luglio, 16. tappa: Carcassonne - Foix (179 km); 20 luglio 17. tappa: Saint-Gaudens - Peyragudes (130 km); 21 luglio, 18. tappa: Lourdes - Hautacam (143 km); 22 luglio, 19. tappa: Castelnau-Magnoac - Cahors (189 km); 23 luglio, 20. tappa: Lacapelle-Marival - Rocamadour (40 km a cronometro); 24 luglio, 21. tappa: Paris La Défense Arena - Paris Champs-Elysées (112 km).

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
aigle châtel losanna tour de france

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved