Portogallo
0
Uruguay
0
1. tempo
(0-0)
VELA
13.10.2021 - 14:15
Aggiornamento: 14:31

I ragazzi del Cvll non hanno rivali tra le onde del Lemano

Il Circolo velico Lago di Lugano la fa da padrone ai Nazionali Ilca: la formazione ticinese monopolizza il podio e piazza sei atleti tra i primi dieci

i-ragazzi-del-cvll-non-hanno-rivali-tra-le-onde-del-lemano
Quantità sì, ma anche molta qualità

Dopo le nove prove disputate nelle acque del lago Lemano, a Pully, sede dell’edizione 2021 del Campionato nazionale Ilca, i ragazzi del Cvll sailing team monopolizzano il podio, confermandosi come la squadra più numerosa e di maggior successo in Svizzera nella classe giovanile Ilca 4, l’ex laser 4.7.

Il posto sul gradino più alto del podio spetta a Nina Parodi, in testa alla classifica fin dal primo giorno di regate, leadership mantenuta senza discussioni nella maggioranza delle prove. Dopo la vittoria all’Europa Cup tenutasi a Lugano a settembre, l’esponente del Circolo velico Lago di Lugano conferma l’ottimo stato di forma conquistando la vittoria nell’evento nazionale di maggior rilievo. Dietro di lei si sono invece piazzati i compagni Michelangelo Cerchiari e Sabina Zuliani, a pari punti: così il titolo nazionale della classe Ilca 4 torna in Ticino, dopo 5 anni di assenza.

L’intero evento vodese si è svolto con condizioni atmosferiche di Bise, vento sostenuto da Nord, in uno specchio d’acqua con condizioni molto variabili che ha garantito, nelle numerose prove, di esprimere al meglio le qualità dei partecipanti di tutti i 10 club velici presenti a contendersi il titolo. Nel complesso il Cvll si è aggiudicato sei posizioni nella top ten, e il risultato d’assieme è completato dal quinto posto di Timo Coupeck, il settimo di Ella Mirzai e il decimo di Vera Siccardi.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved