Podismo
16.09.2021 - 13:51
Aggiornamento: 17:44

Al Basodino si cercano i campioni montagna, salita e vertical

Il primo campionato ASTi si terrà sabato in occasione della Mountain Run (ex Skyrace), con la nona edizione della prova che andrà da San Carlo alla capanna

al-basodino-si-cercano-i-campioni-montagna-salita-e-vertical

Il primo campionato ASTi di montagna, salita e vertical si terrà sabato in occasione della Basodino Mountain Run (ex Skyrace). La nona edizione della prova, organizzata dal Cas Locarno, partirà da San Carlo e inerpicandosi sui sentieri dopo 6,13 km e 1’025 metri di dislivello si chiuderà ai 1’856 metri della Capanna Basodino. La prima partenza è prevista per le 10, mentre per i partecipanti alla categoria Walking le partenze sono libere tra le 8.30 e le 10.30 (nell’iscrizione sono compresi un premio ricordo, i rifornimenti e il rientro a valle con la teleferica, ci sarà inoltre la possibilità di pranzare in capanna). In coppa ci sono già due vincitori, Paola Stampanoni (Gab) che ha vinto sia a livello assoluto sia W20, e Fabio Massera (Saim) negli M50. Tra gli M40 spicca il confronto tra Elia Stampanoni (Usc) e Ruben Forni (Moesa Runners).

Titoli assoluti podismo per Marco Delorenzi e Paola Vollmeier

Intanto a Massagno i titoli di campione ASTi podismo assoluti sono andati a Marco Delorenzi (Usc, M20) e a Paola Vollmeier Casanova (Sam, W50). L’Usc Capriaschese si è presa altri due titoli con Elia Stampanoni (M40) e Jennis Berger (U16W), così come l’Rcb con Enrico Cavadini (M50) e Gaetano Genovese (M60), nonché la Sam con Janet Francisci (W40) e Mattia Hoffmann (U16).

Mercoledì invece una quarantina di atleti hanno partecipato al 5’000 m ASTi di Tesserete. A firmare i migliori tempi degli atleti ticinesi due capriaschesi: Letizia Martinelli in 17’19”31 (settimo miglior crono cantonale della storia) ed Elia Stampanoni in 16’51”39.
Una quarantina anche i ragazzi al via dei 1’000 m, con migliori tempi per Elia Maggetti (Sp Locarnese, 2’53”22) e Jennis Berger (Usc, 3’22”09).

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved