gala-da-urlo-con-shelly-ann-fraser-pryce-nei-100
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
Hockey
10 ore

A Langnau (quasi) tutto facile per il Lugano

Dopo il derby i bianconeri vincono anche alla Ilfis in una partita piuttosto pazza, finita 7-4. Per i bernesi è la tredicesima sconfitta di fila
HOCKEY
13 ore

Anche Alina e Sinja spiccano il volo. Con Ammann e Odermatt

Reduci da isolamento, le due ragazze della Nazionale di hockey raggiungono Pechino assieme al saltatore e al leder di Coppa del mondo di sci
CALCIO
14 ore

Quindici anni al vertice e non sentirli

Ancillo Canepa, da tre lustri alla testa dell’Fc Zurigo, è pieno di entusiasmo per la ripresa di una stagione che la sua ‘ceratura’ affronta da leader
Hockey
16 ore

Lugano, sciolto il contratto di Nodari. Finirà a Kloten?

Il trentaquattrenne difensore ticinese non rientrava ormai più nei piani di Chris McSorley, e ora potrebbe raggiungere Zurkirchen alla Stimo Arena
Basket
16 ore

Gubitosa: Per la Coppa ‘intelligenza, gioco e aggressività’

A Montreux si assegna nel weekend il primo trofeo stagionale, la Swiss Basketball Cup. Semifinali Sam-Neuchâtel e Olympic-Ginevra. Finale domenica alle 16
VOLLEY
16 ore

Due sfide fondamentali per il Lugano

Nel tentativo di rincorsa ai playoff, le ticinesi dovranno superare domani il Val de Travers e martedì il Franches-Montanges. Le due partite a Cadempino
CALCIO
17 ore

Dieci anni in bianconero, Sabbatini bandiera del Lugano

Il capitano uruguaiano spera di poter prolungare il contratto in scadenza. E sulla ripresa della stagione afferma: ‘Rosa da completare, ma sono fiducioso’
SCI ALPINO
17 ore

Grave infortunio per Urs Kryenbühl in Coppa Europa

Lo svittese è caduto in SuperG a Saalbach ed è stato elitrasportato a Zurigo dove ha subito un intervento chirurgico al bacino
SCI ALPINO
18 ore

A ottobre appuntamento con la velocità sul Cervino

Due discese maschili e altrettante femminili lungo la Gran Becca disegnata da Didier Défago. Le prime gare già nella prossima stagione
Atletica
06.09.2021 - 10:510
Aggiornamento : 17:33

Galà da urlo con Shelly-Ann Fraser-Pryce nei 100

La più forte velocista al mondo tra le stelle del Comunale di Bellinzona. 116 le "medaglie" che si sfideranno a un Galà formato Diamond League

Sarà un Galà dei Castelli da Diamond League. È infatti stata confermata al meeting del Comunale di martedì 14 settembre la presenza di ben cinque vincitori su otto gare in comune con la Diamond League di Bruxelles, uno dei più prestigiosi meeting al mondo; arriva così a 116, tra Giochi olimpici, Mondiali ed Europei, il totale di medaglie degli atleti presenti a Bellinzona il 14 settembre.

Un 100 donne mai visto quello a cui si potrà assistere allo stadio Comunale di Bellinzona, con la più grande velocista del mondo, la giamaicana Shelly-Ann Fraser-Pryce, con un personale di 10”60 con un palmares di ben 3 ori, 4 argenti e 1 bronzo conquistati alle olimpiadi e ben 9 volte campionessa del mondo. A sfidarla, oltre alle nostre due frecce svizzere, Ajla Del Ponte con un personale di 10"90 e Mujinga Kambundji con un personale stagionale di 10"95, ci saranno altre cinque atlete con il miglior tempo annuale sotto gli 11 secondi.

Anche i 100 ostacoli sono da favola

Mujinga Kambundji correrà anche i 200, disciplina che l’ha vista tagliare il traguardo per prima alla Diamond League di Eugene davanti alle più veloci al mondo. Per i 400 ostacoli, ultima gara della elvetica Lea Sprunger, sarà presente la sua cara amica Femke Bol, l’olandese, anche lei vincitrice a Bruxelles, detentrice del record Europeo e Bronzo ai Giochi olimpici di Tokyo. Altra vincitrice di Bruxelles che vedremo al Galà dei Castelli, sarà l’olandese Nadine Visser, con un personale di 12”57, numero uno in Europa e Campionessa europea indoor 2021 che si confronterà, nei 100 ostacoli, con la più grande promessa dell’atletica svizzera, Ditaji Kambundji. Negli 800 sarà la giamaicana Natoya Goule, vincitrice a Bruxelles e finalista ai Giochi olimpici di Tokyo con un personale 1’56”15, terza donna più veloce del 2021, a dare filo da torcere alla rossocrociata Lore Hoffmann.

Altro fresco vincitore della Diamond League di Bruxelles che gareggerà al Galà, il brasiliano Alison Dos Santos, con un personale 46’’70, terzo uomo al mondo, bronzo ai Giochi olimpici di Tokyo nei 400 ostacoli. Nel salto in lungo maschile, il vincitore di Bruxelles, Steffin McCarter, sfiderà lo Svizzero Benjamin Gföhler qualificatosi per la finale di Diamond League a Zurigo. Confermata poi la presenza di un altro pezzo da novanta in una già fantastica 100 uomini: il vicecampione Europeo in carica, il britannico Reece Prescod con un personale di 9"94.

Prevendita attiva sul sito

Per accedere alla manifestazione saranno in atto le usuali misure anti covid, consultabili sul sito www.galadeicastelli.ch. Dopo il controllo Covid si accederà al villaggio, da sempre molto apprezzato dal pubblico. La prevendita, a prezzi scontati, dei biglietti del Galà dei Castelli è già aperta sul sito biglietteria.ch. Tutte le informazioni sul meeting saranno sempre presenti sul sito ufficiale www.galadeicastelli.ch nonché sulle pagine ufficiali Facebook e Instagram

SPORT: Risultati e classifiche

Guarda le 3 immagini
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved