la-sabbia-regala-il-bronzo-alla-svizzera
Glenn Hodel, grande protagonista
BEACHSOCCER
29.08.2021 - 18:580
Aggiornamento : 21:07

La sabbia regala il bronzo alla Svizzera

Ai Mondiali di Mosca, i rossocrociati di Angelo Schirinzi dopo la sconfitta in semifinale contro la Russia si sono rifatti contro il Senegal

a cura de laRegione

Sulla sabbia di Mosca, la Svizzera ha colto la medaglia di bronzo ai Mondiali di beachsoccer, grazie al successo nella finalina contro il Senegal (9-7). Si tratta del secondo miglior risultato nella storia del calcio elvetico sulla sabbia, dopo la sconfitta in finale contro il Brasile nell'edizione 2009.

Ventiquattro ore dopo l'amara sconfitta ai rigori nella semifinale contro i padroni di casa della Russia (i rossocrociati sono stati raggiunti a meno di 20” dalla conclusione dei tre tempi regolamentari), gli uomini di Angelo Schirinzi si sono rifatti, anche grazie alla solita grande prestazione di Glenn Hodel, autore di una tripletta. Il miglior realizzatore della nazionale rossocrociata (e del torneo) ha firmato le reti decisive per far passare il risultato dal 6-6 all'8-6. I senegalesi, due volte in doppio vantaggio nel corso delle prime due frazioni di gioco, hanno lottato fino all'ultimo, riportandosi sull'8-7 a 46” dalla conclusione, prima del definitivo punto del 9-7, firmato da Noël ott su calcio di rigore.

SPORT: Risultati e classifiche

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved