BENCIC B. (SUI)
0
CIRSTEA S. (ROU)
1
2 set
(2-6 : 4-5)
al-tour-k-ng-e-ancora-davanti-ma-il-successo-e-di-politt
Un giovedì al risparmio per il leader della corsa (Keystone)
CICLISMO
08.07.2021 - 17:27
Aggiornamento: 19:06

Al Tour Küng è ancora davanti, ma il successo è di Politt

Dopo esser salito sul podio nella crono, il turgoviese si piazza quarto nella tappa con arrivo a Nîmes, vinta dal tedesco della Bora-Hansgrohe

Ancora agli avamposti sulle strade del Tour 2021, il generoso Stephan Küng. Dopo essersi piazzato secondo nella prova a cronometro, stavolta il turgoviese della Groupama-Fdj riesce a illustrarsi nella frazione numero undici, quella che portava il plotone a Nîmes, dopo 159 chilometri di corsa, dove a imporsi è il tedesco della Bora-Hansgrohe Nils Politt. Küng, che era tra i quattro superstiti di una fuga in cui figurava anche un altro elvetico, Stefan Bissegger, giunto tredicesimo, ha perso terreno negli ultimi chilometri di corsa, piazzandosi poi al quarto posto a 1'58'' dal vincitore.  

In un giovedì in cui la Grande Boucle perde un altro pezzo (e sono già quasi trenta i ritiri da inizio corsa), con il tre volte campione del mondo Peter Sagan che decide di non prendere il via, a causa di dolori al ginocchio dopo la caduta nella terza tappa, la maglia gialla Tadej Pogacar se l'è presa comoda, tanto che a una ventina di chilometri dal traguardo il plotone principale contava ancora all'incirca un quarto d'ora di ritardo.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
küng nîmes politt tour de france
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved