CICLISMO
02.07.2021 - 17:13
Aggiornamento: 17:45

Al Tour, Mohoric salva l'onore della Slovenia

Il portacolori della Bahrain Victorious vince la tappa più lunga della Grande Boucle, dove va alla deriva il connazionale Roglic, staccato di 5 minuti

al-tour-mohoric-salva-l-onore-della-slovenia
Il grande giorno è arrivato (Keystone)

Lo sloveno Matej Mohoric ha vinto la settima tappa del Tour de France 2021, la Vierzon-Le Creusot, che con i suoi 249km è la più lunga di questa edizione della corsa. Ed è la sua prima alla Grande Boucle, con il ventiseienne della Bahrain Victorious che diventa il centotreesimo ciclista ad aver vinto una tappa in tutti e tre i principali Tour. È l'esito di un venerdì in cui il grande perdente è un altro sloveno, l'attesissimo Primoz Roglic, che ha ceduto di schianto sulla salita verso il Signal d'Uchon, negli ultimi due chilometri a oltre il 10% di pendenza, arrivando a concedere alla fine poco meno di quattro minuti agli altri favoriti come Pogacar e Carapaz, e cinque invece al leader di giornata. Mohoric appunto, che ha tagliato il traguardo precedendo di oltre un minuto il belga Jasper Stuyven e di 1'40'' un gruppetto comprendente la maglia gialla, che è sulle spalle dell'olandese, Mathieu Van der Poel, e il belga Wout Van Aert.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved