SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
HOCKEY
3 ore

Uno sterile Lugano cade a Bienne

Alla Tissot Arena i bianconeri dominano il primo tempo ma non pungono. Alla distanza escono i bernesi, capaci di sfruttare le occasioni e poi amministrare
SCI ALPINO
3 ore

A Lake Louise Sofia Goggia concede il bis

Dopo la vittoria di venerdì, l’italiana si è ripetuta. Terzo posto per Corinne Suter a 37 centesimi dalla vincitrice. Tredicesima Lara Gut-Behrami
QATAR 2022
3 ore

L’Argentina scherza con il fuoco, ma alla fine sorride

Messi e compagni fanno poco per superare l’Australia e all’ultimo secondo Kuol potrebbe mandare tutti ai supplementari
hockey
3 ore

Con gli uomini contati, ma con il cuore l’Ambrì vince

I leventinesi interrompono contro il Rapperswil la striscia negativa, cambiando marcia dopo un primo tempo disastroso
SCI ALPINO
6 ore

Solo sei centesimi separano Kilde da Odermatt

Sulla Bird of Prey di Beaver Creek la vittoria è andata al norvegese. Terzo posto per il canadese Crawford. Noni Feuz e Hintermann
QATAR 2022
7 ore

Olanda troppo quadrata, gli Stati Uniti si arrendono

Finisce 3-1 per gli Oranje il primo ottavo di finale dei Mondiali. Decisivo Dumfries con due assist e un gol
Bob
16 ore

Stavolta per Michael Vogt il podio c’è per davvero

Quarto una settimana prima a Whistler, a Park City lo svittese chiude al terzo rango la prova di Coppa del mondo di bob a due
i mondiali dal divano
20 ore

Questione di prospettiva

Il gol del Giappone, la festa dei tunisini eliminati, ma vittoriosi sulla Francia: la felicità, nel calcio e non, dipende da come guardiamo le cose
Qatar 2022
1 gior

Storico ma inutile successo del Camerun sul Brasile

Gli africani, nel finale di partita, trovano con Aboubakar il gol per battere la formazione delle riserve verdeoro
QATAR 2022
1 gior

Shaqiri, Embolo, Freuler, la Svizzera è agli ottavi

Superata la Serbia al termine di una partita ricca di emozioni. Rossocrociati superiori all’avversario, prestazione eccellente
Automobilismo
14.04.2021 - 15:23
Aggiornamento: 17:32

Parte da Monza la stagione (anche virtuale) di Alex Fontana

Il pilota ticinese impegnato nel weekend nella prima tappa del GT World Challenge Europe con la Lamborghini Huracán GT3 Evo del team Emil Frey Racing

parte-da-monza-la-stagione-anche-virtuale-di-alex-fontana

Alex Fontana è pronto a cominciare un'altra stagione nel GT World Challenge Europe, il campionato per vetture Gran Turismo più combattuto e prestigioso al mondo. Nel weekend del 17-18 aprile è in programma l'appuntamento di apertura a Monza, il tempio della velocità che per il pilota ticinese è anche circuito di casa. Fontana guiderà la Lamborghini Huracán GT3 Evo del team svizzero Emil Frey Racing, in cui è tornato dopo l'impresa del titolo Silver Cup conquistato nel trofeo Endurance 2018. Il 29enne di Pregassona conosce ormai molto bene il contesto del GT World Challenge, in cui si è affacciato già nel 2016 quando si chiamava ancora Blancpain GT Series per ragioni legate allo sponsor, ma l'edizione 2021 sarà per lui molto particolare, se non la più importante: per la prima volta affronterà un impegno a tempo pieno sia nel trofeo Endurance, che include la mitica 24 Ore di Spa, sia in quello Sprint (due manche da 60 minuti).

Monza, riprendendo la tradizione, apre il calendario Endurance con la corsa di 3 ore in programma domenica: il poliedrico pilota ticinese ridà l'assalto alla Silver Cup formando con Ricardo Feller e Rolf Ineichen un equipaggio tutto elvetico, pronto a dare battaglia in uno schieramento composto da 44 auto. I test delle scorse settimane, effettuati sul tracciato brianzolo, a Spa e poi a Le Castellet nelle sessioni ufficiali, si sono rivelati molto produttivi nella ricerca di un assetto di base per la Lamborghini, insieme ai compagni di squadra e agli ingegneri di Emil Frey Racing. La tappa monzese vedrà svolgersi le prove libere e le pre-qualifiche sabato, mentre alle 9 di domenica scatteranno le qualifiche per definire la griglia della gara che prenderà il via alle 15.

Il weekend di Fontana sarà reso ancora più intenso dalla partecipazione al primo round della Fanatec Esports GT Pro Series, l'inedito torneo virtuale che accompagnerà gli eventi Endurance del GT World Challenge. Alex è stato scelto dal team Emil Frey Racing come pilota di riferimento per la gara di un'ora in programma alle 18.55, dopo un breve turno di qualifica. Si tratta di un esperimento innovativo per il motorsport a livello internazionale: i punti in palio a fine stagione saranno aggiunti alla classifica a squadre nella Silver Cup. Sarà quindi un'opportunità in più per cercare di raggiungere gli obiettivi fissati a inizio anno.

Un programma completo con un team tutto rossocrociato

«Sono impaziente di cominciare la stagione del GT World Challenge Europe, per tante ragioni: per la prima volta affronterò il programma completo nei trofei Endurance e Sprint e ritrovo il team Emil Frey Racing che considero come una famiglia – le parole del pilota ticinese –. Nel 2018 abbiamo ottenuto insieme il titolo Silver Cup con la vecchia Jaguar XK, sovvertendo ogni pronostico, adesso guiderò una vettura GT3 fra le più competitive come la Lamborghini Huracán, con cui mi sono trovato a mio agio sin dalle prime prove. Si è creata una bella intesa anche con Ricardo e Rolf, i miei compagni di equipaggio, e dare vita a una sfida tutta svizzera ci rende ancora più motivati a fare bene. In più si parte di nuovo da Monza, la pista più vicina a casa nostra e dove speriamo di iniziare l'anno nel modo giusto. Lo stesso vale per la sfida virtuale di sabato, perché abbiamo l'occasione di conquistare punti extra per il campionato reale. Si tratta inoltre di una disciplina in cui ho deciso di essere coinvolto in prima in linea, attraverso il progetto AIDA Pro e-sports, far bene sarebbe un motivo di soddisfazione in più».

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved