ATLETICA
09.02.2021 - 21:39
Aggiornamento: 22:59

Stavolta niente record per Ajla Del Ponte

Impegnata a Liévin, la ticinese non è riuscita a migliorare il 7''17 di Karlsruhe e il 7''14 di Metz, fermando i cronometri sul 7''23

stavolta-niente-record-per-ajla-del-ponte
Quarto posto in Piccardia per la verbanese (Keystone)

La Piccardia non porta fortuna ad Aila Del Ponte. Di scena a Liévin, infatti, la ticinese non è riuscita a ritoccare ulteriormente il proprio primato personale sui 60 metri indoor: dopo il 7''17 a Karlsruhe il 29 gennaio e il 7''14 di sabato scorso a Metz, Ajla stavolta non è riuscita a fare meglio di 7''23. A causa soprattutto di una partenza esitante, che l'ha costretta a doversi accontentare del quarto posto, in una finale vinta in 7''10 dall'americana Javianne Oliver.

Sempre per quanto riguarda i colori rossocrociati, da segnalare il quinto posto di Lore Hoffmann negli 800 m, in 2'02''15: per lei si tratta del secondo miglior crono di sempre al coperto sulla distanza.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved