OLIMPIADI
26.01.2021 - 16:27
Aggiornamento: 19:09

La Florida tende la mano al Cio. 'Semmai venite da noi'

Lo Stato del sud degli Stati Uniti si propone quale sede alternativa per i Giochi 2021. Partita una lettera al Comitato olimpico: 'Siamo ancora in tempo'

la-florida-tende-la-mano-al-cio-semmai-venite-da-noi
A Tampa, per il Super Bowl, il 7 febbraio sono attesi ben 22 mila spettatori (Keystone)

La Florida si propone quale alternativa a Tokyo per l'Olimpiade della prossima estate. Lo Stato americano ha infatti scritto una lettera al Comitato olimpico internazionale incoraggiandolo a prendere in considerazione il trasferimento dei Giochi nel caso in cui i giapponesi decidessero davvero di farsi da parte a causa della pandemia. «C'è ancora tempo per inviare un team in Florida a incontrare funzionari statali e locali per lo svolgimento dei Giochi» scrive il politico repubblicano Jimmy Patronis, ricordando che lo Stato che lui rappresenta ha consentito con successo la pratica dello sport durante la pandemia. Perfino con la presenza del pubblico negli stadi, come succederà del resto il 7 febbraio a Tampa in occasione del Super Bowl tra Buccaneers e Chiefs, a cui saranno ammessi ben ventiduemila spettatori.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved