laRegione
nuovo-stop-causa-pandemia-per-la-maratona-engadinese
I partecipanti dell'ultima edizione, nel 2019 (Keystone)
Sci nordico
06.01.2021 - 16:240

Nuovo stop causa pandemia per la Maratona engadinese

L'anno scorso era stata la prima grande manifestazione a fermarsi a causa del coronavirus. E quest'anno la storia si ripete

Alla fine, anche gli organizzatori della Maratona engadinese devono arrendersi al coronavirus: il tradizionale appuntamento che richiama nei Grigioni migliaia di appassionati di sci nordico, e che avrebbe dovuto svolgersi il 14 marzo, quest'anno non avrà luogo. La decisione è stata presa a causa dell'incertezza legata allo sviluppo della pandemia.

Gli organizzatori offrono comunque ai corridori interessati la possibilità di completare individualmente il percorso di 42 km da Maloja a S-chanf: per questi, nella seconda settimana di marzo, sarà messo in funzione un servizio di cronometraggio.

La terza cancellazione dal 1969

Un anno fa, la Maratona engadinese  - il secondo evento di sci nordico più grande al mondo - era stata la prima manifestazione sportiva del 2020 a essere annullata a causa del coronavirus in Svizzera. E con l'edizione del 2021, è la terza volta che la gara non ha luogo: il primo annullamento risale al 1991, quando le temperature troppo elevate non ne permisero lo svolgimento.

SPORT: Risultati e classifiche

© Regiopress, All rights reserved