Keystone
Basket
18.07.2019 - 20:450

Clint Capela vuol lasciare il segno nella Nazionale

Il ginevrino, il centro degli Houston Rockets lancia la campagna per le partite di prequalificazione all'Euro 2021 della Svizzera

Balzato agli onori delle cronache peri suoi exploits in Nba con Houston, Clint Capela non ha scordato la Svizzera. Presente a Meyrin quest'estate per il so primo campo di allenamento con la maglia della Nazionale, il centro ginevrino si sta preparando per vestire la maglia della Nazionale in occasione delle partite di prequalificazione all'Euro 2021.
Questa, per lui, è la prima sosta prolungata in Svizzera dopo la sua partenza oltre Atlantico, nel 2014. In un mese di luglio gli svizzeri emigrati in Nhl rientrano per qualche settimana di relax in Svizzera, Capela è al lavoro per ritagliarsi ancora più spazio nel campionato di basket più prestigioso al mondo.
Ormai a beneficio di un contratto di cinque anni per un compenso di 90 milioni di dollari, il 25enne centro dei Rockets in America il nativo di Meyrin ha appreso molte cose del mondo della palla a spicchi. Anche perché accanto a lui c'è la star James Harden, che gli permettere di guadagnare ancora più fiducia, dentro e fuori dal campo: "Siamo i due giocatori più anziani della squadra, e questo ci avvicina un po' - osserva Capela -. E, poi, ci piace trascorrere del tempo assieme anche lontano dal perimetro di gioco".
Quanto appreso sul palcosceico della Nba Capela è ora pronto a trasmetterlo al resto del gruppo della Nazionale: "Voglio lasciare il segno. Essere più di un semplice cestista. Voglio che quando sarà giunto il momento di mettere il punto finale alla mia carriera sportiva, il ricordo di me in rossocrociato non cessi di vivere, ancor più che nell'Nba".

Potrebbe interessarti anche
Tags
svizzera
segno
clint capela
capela
nazionale
centro
basket
euro
prequalificazione
ginevrino
© Regiopress, All rights reserved