Curling
24.03.2019 - 19:190
Aggiornamento : 22:15

Le rossocrociate trasformano la pietra in oro

Guidate dalla skip Silvana Tirinzoni, le ragazze del CC AArau hanno superato 8-7 la Svezia conquistando il quinto titolo mondiale al femminile dal 2012

La Svizzera è campione del mondo. A Silkeborg le rossocrociate hanno superato 8-7 la Svezia in una finale appassionante. Sotto di due lunghezze a tre end dalla fine, le ragazze del CC Aarau (Melanie Barbezat, Esther Neuenschwander, Alina Pätz e la skip Silvana Tirinzoni) hanno ribaltato il risultato grazie a tre punti nell'ottava e nella nona frazione, prima di subire il pareggio delle forti scandinave in un decimo end nel quale queste ultime non hanno conquistato il secondo e decisivo punto per una questione di millimetri. Nel primo end supplementare le elvetiche hanno sfruttato il vantaggio del martello (l'ultima pietra) per imporsi 8-7 e conquistare il quinto titolo iridato al femminile per la Svizzera dal 2012.

Potrebbe interessarti anche
Tags
end
pietra
rossocrociate
© Regiopress, All rights reserved