Basket
22.11.2018 - 09:450

Capela da record, Golden State pure ma in negativo

Il ginevrino firma il suo massimo stagionale (27 punti) nel successo di Huston su Detroit, mentre i campioni perdono 4 partite per la prima volta dal 2014.

Serata di Nba da incorniciare per il ginevrino Clint Capela, che ha contrinuito con 27 punti e 15 rimbalzi alla quinta vittoria consecutiva di Houston, impostosi 126-124 su Detroit. Sanzionato pure con un fallo tecnico per essere rimasto appeso troppo a lungo al canestro dopo una schiacciata nel terzo quarto, il 24enne ha infilato 12 dei 14 tiri tentati centrando così il suo massimo stagionale e l'undicesima doppia doppia del suo campionato. Il protagonista assoluto del match è però stato il suo compagno di squadra nonché Mvp della scorsa stagione James Harden, autore di 43 punti, 9 assist, 7 rimbalzi e 4 intercetti.

Prosegue invece il momento no del vodese Thabo Sefolosha, ancora una volta costretto a fare da spettatore (è sceso in campo solamente in cinque occasioni quest'anno) nella sconfitta 119-110 di Utah contro Sacramento. Da notare anche il pesante ko di Golden State (sempre privo dell'infortunato Steph Curry) 123-95 davanti al proprio pubblico per mano di Oklahoma City. Per i campioni in carica si tratta della quarta sconfitta consecutiva, cosa che non accadeva dall'arrrivo in panchina di Steve Kerr nel 2014.

Tags
punti
golden state
state
golden
© Regiopress, All rights reserved