(foto Csb di Vezia)
I diplomati
23.01.2019 - 11:520

Bancari ticinesi specializzati in Compliance

Sedici professionisti hanno ottenuto il Cas Compliance in Financial Services del Centro di studi di Vezia e dell’Università di Ginevra

Si è svolta il 22 gennaio, a Vezia, la cerimonia di consegna dei diplomi della 5a edizione del Certificate of Advanced Studies “Compliance in Financial Services”, percorso formativo della durata di un anno, proposto simultaneamente in Ticino e a Ginevra dal Centro di Studi Bancari (Csb) e dal Centre de Droit Bancaire et Financier dell’Università di Ginevra.
Dei 45 diplomati complessivi, 16 hanno svolto la propria formazione presso il Csb. A Luisa Lavelli è stato conferito il premio dell’Associazione Bancaria Ticinese per il miglior risultato.
Durante la serata, Gabrio Lavizzari, responsabile Legal & Compliance della Banca dello Stato del Canton Ticino, ha parlato della Compliance nella banca che cambia e presentato il nuovo libro “Compliance 5.0. Modelli organizzativi e nuove sfide, opera collettanea”, pubblicato dal Centro di Studi Bancari a cura di Tamara Erez e Flavia Giorgetti Nasciuti. L’opera, che nasce dall’esperienza operativa dei singoli autori, aggiorna alcune delle tematiche sviluppate nei due volumi pubblicati nella collana del Centro Studi Bancari nel 2010 e 2012 sulla gestione compliance e sul sistema di controllo interno, tenendo conto dell’evoluzione del contesto normativo nazionale ed estero e delle importanti opportunità date dall’utilizzo dello strumento digitale e delle applicazioni dell’intelligenza artificiale.

I diplomati

Michele Bocassini; Patrick Borradori; Lidia Broseta Aparisi Biffi; Tania Camarini; Sandra Cereghetti; Daniele Dolina; Andrea Ghislieri; Luisa Lavelli; Riccardo Lirussi; Camilla Merati; Elisa Puce; Yadhira Randisi; Serena Ratti-Braunwalder; Delgermurun Santini; Matteo Stucchi; Antonio Varvara.

Tags
compliance
centro
centro studi
studi
banca
studi bancari
centro studi bancari
© Regiopress, All rights reserved