am-suisse-ticino-nuove-generazioni-per-il-metallo-il-futuro
ULTIME NOTIZIE I diplomati
I diplomati
1 gior

Savosa, sono 133 i maturati del Liceo Lugano 2

Nel suo discorso, il direttore Michea Simona ha citato il Mahatma Gandhi: ‘Vivi come se dovessi morire domani. Impara come se dovessi vivere per sempre’
I diplomati
4 mesi

Lugano: 19 direttori scolastici neodiplomati

La cerimonia di consegna dei diplomi si è tenuta il 16 febbraio all’Usi, per un percorso formativo iniziato nell’ottobre del 2019
I diplomati
7 mesi

Carrozzieri ticinesi, fra i migliori diplomati anche una donna

Premiati anche carrozzieri lattonieri, verniciatori e fabbri di autoveicoli con Afc
I diplomati
8 mesi

AM Suisse Ticino presenta i giovani che hanno ottenuto l’Afc

In tre sono saliti sul podio dei campionati regionali TicinoSkills
I diplomati
8 mesi

Premiati i migliori apprendisti da EIT.ticino

L’associazione che raggruppa le professioni del settore delle installazioni elettriche ticinesi ha consegnato i riconoscimenti venerdì
I diplomati
8 mesi

Locarno, consegnati i diplomi del Cisa

La cerimonia per le classi di due anni (il 2020 e il 2021) si è svolta al Palacinema
I diplomati
8 mesi

Promossi 37 specialisti in finanza e contabilità

Acf si complimenta ‘per aver ottenuto il titolo in un anno particolarmente difficile’
Gallery
I diplomati
8 mesi

Consegnati gli attestati del Centro Studi Villa Negroni

La cerimonia si è svolta il 18 settembre scorso. La direttrice: ‘Fondamentale la formazione continua’
I diplomati
8 mesi

Supsi, consegnati i diplomi di Master in Cure infermieristiche

Sono 19 gli studenti che hanno ricevuto l’attestato. Presente alla cerimonia il direttore del Dss Raffaele De Rosa
I diplomati
8 mesi

Consiglieri di amministrazione certificati

Consegnati i primi 34 diplomi del corso per amministratori di società organizzato da Supsi e Alma
16.10.2018 - 11:18

AM Suisse Ticino: nuove generazioni per “il metallo, il futuro”

Consegnati attestati e riconoscimenti al Centro professionale di Gordola

a cura de laRegione

Anche quest’anno AM Suisse Ticino ha voluto festeggiare i propri giovani all’interno delle officine del suo Centro professionale a Gordola, proprio dove questi giovani apprendisti (ormai ex) hanno iniziato a muovere i loro primi passi nel mondo delle metalcostruzioni e della tecnica agricola.

L’evento svoltosi nei giorni scorsi si è aperto con la presentazione della campagna mediatica che AM Suisse Ticino ha promosso anche quest’anno e che mira non solo a sensibilizzare l’opinione pubblica sull’importanza di affidare i lavori alle aziende ticinesi, ma anche a porre l’accento sul valore e le possibilità di carriera riservate a chi sceglie l’apprendistato, rilanciando lo slogan “da apprendisti a ingegneri”.

Proprio a dimostrazione del fatto che l’Attestato Federale di Capacità (AFC) non è un punto d’arrivo, ma può essere un punto di partenza per la carriera di questi giovani, durante la serata hanno ricevuto una menzione anche i candidati che per AM Suisse Ticino hanno ottenuto un titolo superiore sia nel settore delle metalcostruzioni, sia in quello della tecnica agricola.

Alla presenza del Consigliere di Stato Manuele Bertoli hanno infine ottenuto un’onoreficenza i candidati ticinesi che durante i Campionati SwissSkills 2018 sono saliti sul podio, portando agli onori della cronaca non solo la Svizzera italiana ma soprattutto le loro professioni. Per AM Suisse Ticino hanno preso parte ai campionati: Manuele Gianella, medaglia di bronzo come saldatore; Kevin Maggetti per i meccanici tecnica agricola; Emanuele Rizzi e Andrea Sala per i metalcostruttori. 

Momento culminante della cerimonia è stata la consegna dei premi: nella formazione di base sono stati premiati Elia Ferrari di Cimo (media 5.1) e Elia Biadici di Peccia (media 5) come Meccanici macchine edili AFC; Dauud Yacob di Chiasso (media 5.1) e Mortaza Saifollahi di Lugano (media 5) come Aiuto metalcostruttori CFP; William Ferrari (media 5) come Disegnatore metalcostruttore AFC; Aron Barbieri (media 5) come Costruttore impianti apparecchi AFC.

Per ciò che concerne il perfezionamento professionale AM Suisse Ticino ha consegnato le seguenti menzioni: come Capo-officina e di montaggio APF a Joel Veglio di Acquarossa e Ilija Zrakic di Minusio, come Capofficina di macchine edili APF a Marco Leoni di Bironico. Una menzione speciale è andata poi a Luca Monico di Dongio per aver ottenuto la Maestria Federale come Meccanico macchine agricole, una prima assoluta per il nostro Cantone.

 

Qui di seguito l’elenco completo di chi ha completato la propria formazione di base per la sessione d’esame 2018:

Meccanici macchine agricole AFC:

Kevin Maggetti Biasca, Vincenzo Medici Corteglia, Bryan Meier Gentilino, Geo Papa Neggio, Alessio Reboldi S. Antonino, Sergio Zanini Novazzano

Meccanici macchine edili AFC:

Elia Biadici Peccia, Brian Cassina Pazzallo, Elia Ferrari Cimo, Valerio Lepori Comano, Cristian Lorenzetti Banco, Vasco Rossi Claro, Giorgio Stefani Sessa

Metalcostruttori AFC

Kevin Bomio Giubiasco, Fabio Bono Faido, Loris Cameroni Agra, Michele Cereda Cambiasca, Michele Fasani Roveredo, Manuele Gianella Aquila, Louis Glanzmann Aurigeno, Boris Hefti Verscio, Paolo Janner Bignasco, Mirco Parravicini Vernate, Emanuele Rizzi Maggia, Andrea Sala Porlezza, Andrea Trapletti Verscio, Dancan Trevisan Lodrino, Gabriel Zeuli Biasca, Arif Kurtesi Biasca Art. 33, Moamer Zulic Lostallo Art. 33

Aiuto metalcostruttore CFP:

Sandro Epis Locarno, Luka Kesten Giubiasco, Mortaza Saifollahi Lugano, Dauud Yacob Chiasso

Disegnatore metalcostruttore AFC

William Ferrari Lavena Ponte Tresa, Alessandro Tonelli Bellinzona, Tommaso Lecci Lugano Art. 33

Costruttore di impianti e apparecchi AFC

Aron Barbieri Massagno, Ricardo Figuereido Altdorf Art. 33

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved