Davide Agosta
I diplomati
24.06.2016 - 18:330

Maturi in 136 al Liceo di Mendrisio

“Quello che conta è il cammino che percorrerete, partendo da qui”. Con queste parole il direttore del Liceo di Mendrisio Gianluigi Ferrari si è congedato dai 136 studenti che nel pomeriggio hanno ricevuto l’attestato di maturità. Durante la cerimonia Ferrari ha voluto ricordare il prof. Roberto Sala, “apprezzato docente di storia” improvvisamente scomparso durante l’anno scolastico. “Abbiamo ricevuto la biblioteca di Roberto che i genitori e la sorella hanno generosamente deciso di donare al nostro istituto – ha aggiunto Ferrari –. Una donazione che si rivela preziosa anche perché presto la biblioteca del Liceo sarà divisa dalla biblioteca cantonale, e di conseguenza vi sarà una riduzione dei volumi disponibili in sede per i nostri allievi”. All’interno dell’istituto vi sarà “una biblioteca scolastica nella quale il Fondo Roberto Sala sarà adeguatamente valorizzato”. Le migliori maturità (foto Ti-Press) sono state quelle di Elisa Pons (indirizzo scientifico, media 5.96, miglior maturità in assoluto), Martina Vajro (lingue, media 5.42) e Stefania Cagni (economia e diritto, media 5.03).

Allegati
Tags
biblioteca
liceo
mendrisio
ferrari
maturità
roberto
media
© Regiopress, All rights reserved