ULTIME NOTIZIE Curiosità
Curiosità
6 ore

Record per il Black Friday: spesi oltre 9 miliardi di dollari

I prodotti elettronici sono stati i più venduti con un aumento del 221%, ma sono andati bene anche i giocattoli e le attrezzature per il fitness
Curiosità
8 ore

Recuperato in mare dopo quindici ore: pare un miracolo

Un uomo di 28 anni stava viaggiando su una nave da crociera nel Golfo del Messico quando, dopo un cocktail con la sorella, aveva fatto perdere le tracce
Curiosità
1 gior

Nudi sulla spiaggia: l’opera fotografica a sfondo sociale

L’installazione è l’ultimo progetto dell’americano Spencer Tunick, volto a incoraggiare gli australiani a sottoporsi regolarmente a controlli della pelle
Curiosità
1 gior

Il grattacielo ‘sottile’ che sfida la legge di gravità

È alto 435 metri con una base larga solo 17,91 metri, la Steinway Tower di New York con i suoi 91 piani è pronta per essere abitata
Curiosità
1 gior

Protette cinquanta specie di squali minacciate per le pinne

La decisione viene della Convenzione Cites per la protezione della flora e della fauna
Video
Curiosità
2 gior

Madre Natura contro Babbo Natale: ‘Basta consumismo!’

Il servizio postale norvegese Posten ha pubblicato uno spot natalizio che evidenzia l’impatto della stagione dei regali sul cambiamento climatico
Video
Curiosità
2 gior

Mamma scimpanzé si ricongiunge al suo cucciolo

Il piccolo era stato isolato per problemi respiratori. Il video del primo abbraccio fra madre e figlio
Animali
2 gior

BirdLife: la Cannaiola è l’uccello dell’anno 2023

Ha la particolarità di imitare le voci di altre specie di uccelli. In alcuni esemplari sono state trovate imitazioni di oltre 200 specie diverse
04.09.2022 - 12:20
Aggiornamento: 14:14

Anche i delfini hanno voglia di una rete sociale

Come gli esseri umani, il loro comportamento è improntato a formare alleanze strategiche. Ma con finalità differenti

Ats, a cura di Red.Web
anche-i-delfini-hanno-voglia-di-una-rete-sociale
Keystone
Socializziamo?

Il comportamento sociale dei delfini è ancora più simile a quello degli esseri umani di quanto si pensasse in precedenza. Tuttavia, con il loro comportamento perseguono obiettivi diversi da quelli degli esseri umani.

Per molto tempo è stata considerata una caratteristica unica delle società umane quella di formare diversi livelli di alleanze strategiche. I ricercatori hanno ora scoperto che i tursiopi della costa occidentale australiana formano relazioni cooperative molto simili.

Tuttavia, secondo lo studio, gli obiettivi dei mammiferi marini intelligenti sono chiaramente diversi da quelli degli esseri umani. Secondo lo studio, non sono interessati a vantaggi economici o a operazioni militari, ma solo all’accesso alle femmine.

Gli scienziati internazionali guidati dall’Università di Bristol hanno studiato in precedenza le reti sociali di 121 tursiopi indopacifici maschi nella Shark Bay, 800 chilometri a nord di Perth. Il risultato è sorprendente: "Tutti i 121 maschi sono collegati direttamente o indirettamente in gruppi sociali nella più grande rete di alleanze conosciuta al di fuori degli esseri umani". I ricercatori presentano i loro risultati negli ‘Atti’ dell’Accademia Nazionale delle Scienze degli Stati Uniti (’Pnas’).

I maschi formano alleanze diverse

I delfini maschi formano tre livelli di alleanza o ‘ordini’ nella competizione per le femmine: le alleanze di primo ordine tra due o tre maschi comportano una vita cooperativa con le singole femmine.

Le alleanze di secondo ordine coinvolgono da quattro a un massimo di 14 maschi non imparentati che competono con altre alleanze per l’accesso alle femmine. Le alleanze di terzo ordine coinvolgono nuovamente interi gruppi di secondo ordine che cooperano tra loro.

"La cooperazione tra alleati è comune nelle società umane ed è una delle caratteristiche del nostro successo", ha spiegato la coautrice Stephanie King. "La nostra capacità di formare relazioni strategiche e cooperative a più livelli sociali, come il commercio o le alleanze militari, sia a livello nazionale che internazionale, un tempo era considerata unica per la nostra specie".

Focus sulla cooperazione

Tali reti di alleanze multilivello sarebbero utilizzate anche dai delfini, e su larga scala. Inoltre, lo studio ha dimostrato che i tursiopi non si basano solo sulle dimensioni, ma soprattutto sulla cooperazione tra i singoli gruppi quando si tratta di passare più tempo con le femmine. In definitiva, questo aumenta il successo riproduttivo, ha sottolineato King.

Finora, gli sforzi per comprendere l’evoluzione sociale umana si sono limitati quasi esclusivamente al confronto con altri primati, in particolare scimpanzé e babbuini, continua lo studio. Tuttavia, sta diventando sempre più chiaro che si possono ottenere importanti approfondimenti anche attraverso il confronto tra gli esseri umani e creature più lontanamente imparentate.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved