esuli-cubani-contro-laura-pausini-castrista-e-comunista
Keystone
‘Fuori da Miami’
26.05.2022 - 21:47
Aggiornamento: 22:11

Esuli cubani contro Laura Pausini, ‘castrista e comunista’

Accuse di complicità per foto con membri della sicurezza cubana, i suoi cd schiacciati con un rullo compressore. Presi di mira anche Biden e Los Van Van

Membri della comunità cubana in esilio a Miami sono passati con una schiacciasassi sopra i cd di Laura Pausini, in protesta contro una fotografia in cui la cantante appare insieme a membri della Sicurezza di Stato cubana. L’evento di protesta, organizzato dal gruppo Vigilia Mambisa, si è svolto sabato scorso davanti al ristorante Versailles nel quartiere di Little Havana. I manifestanti hanno mostrato cartelli riportanti diciture come "Laura Pausini, castrista, comunista, amica del (presidente cubano) Díaz-Canel", spiegando anche striscioni di protesta contro il presidente degli Stati Uniti Joe Biden e Los Van Van, una delle orchestre più popolari di Cuba, considerata dalla comunità in esilio come un emblema della dittatura dei Castro.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cuba laura pausini los van van
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved