09.03.2022 - 17:20

Morto l’uomo nel cui petto batteva il cuore di un maiale

Operato in gennaio, si erano aggravate le condizioni di David Bennett, 57 anni, cui era stato impiantato un cuore di maiale geneticamente modificato

morto-l-uomo-nel-cui-petto-batteva-il-cuore-di-un-maiale
Keystone
David Bennett in gennaio

La prima persona a ricevere un trapianto di cuore da un maiale geneticamente modificato è morta due mesi dopo lo storico intervento. Lo ha reso noto l’Università del Maryland dove David Bennett, 57 anni, era stato operato a gennaio.

"Le sue condizioni hanno iniziato a peggiorare diversi giorni fa. Dopo che è diventato chiaro che non si sarebbe ripreso, gli sono state somministrate cure palliative. È riuscito a parlare con la sua famiglia nelle sue ultime ore di vita", si legge nel comunicato.

Leggi anche:

Un cuore di maiale batte per la prima volta in un uomo

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved