07.12.2021 - 18:06
Aggiornamento: 08.12.2021 - 14:04

‘Certificato’ è la parola svizzera dell’anno in italiano

Al secondo e terzo posto vi sono ‘urgenza’ e ‘exploit’, parola utilizzata spesso per descrivere i buoni risultati sportivi

Ats, a cura de laRegione
certificato-e-la-parola-svizzera-dell-anno-in-italiano
Depositphotos

‘Certificato’: è questa la parola svizzera dell’anno 2021 in italiano. Seguono ‘urgenza’ ed ‘exploit’. Lo rende noto oggi in un comunicato la Scuola universitaria di scienze applicate di Zurigo (Zhaw).

Anche nel 2021 il discorso pubblico è ruotato quasi esclusivamente intorno al coronavirus, sottolinea la nota. Il certificato Covid, che avrebbe consentito una maggiore libertà di movimento, e l’urgenza di affrontare con efficacia le mutazioni del virus sono stati i temi principali affrontati all’interno della giuria di lingua italiana. A mitigare un anno di preoccupazioni e incertezze vi sono gli ottimi risultati sportivi degli svizzeri, aggiunge Zhaw.

Le parole vincitrici per il tedesco sono: Impfdurchbruch, Starkregen e entfreunden; per il francese: iel (pronome neutro), précarité e variants; per il romancio: respect, pazienza e tgira.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved