trentino-incontri-ravvicinati-con-gli-orsi-confidenti
Orsi d'archivio
11.06.2021 - 14:27
Aggiornamento : 19:06

Trentino, incontri ravvicinati con gli orsi 'confidenti'

Sono i plantigradi abituati alla presenza dell'uomo: doppio incontro dai toni tutt'altro che minacciosi in Val Lomasona e a monte dell'abitato di Cles

Ats, a cura de laRegione

Doppio incontro ravvicinato con l'orso in Trentino. In entrambi i casi, a rendersi protagonisti sono stati due esemplari ‘confidenti’, cioè abituati alla presenza dell'uomo. Il primo episodio è avvenuto ieri nelle vicinanze della chiesetta di San Martino, in Val Lomasona, dove dopo mezzogiorno una coppia di escursionisti si è fermata per consumare il pranzo al sacco: i due giovani, che in precedenza avevano udito dei rumori senza darvi troppo peso, hanno notato un plantigrado uscire dalla boscaglia e subito sono scappati, rifugiandosi sul muro del luogo sacro; l'orso si è diretto verso il cibo della coppia e, dopo averlo mangiato, si è avvicinato ai due cercando di raggiungerli, senza comunque adottare un comportamento minaccioso.

Nella tarda mattinata di ieri un altro orso ‘confidente’ si è invece avvicinato a un gruppo di persone impegnate nella raccolta di cicerbita nella zona di malga Clesera, a monte dell'abitato di Cles; una donna, in particolare, ha riferito ai forestali di essersi trovata a cinque metri dal plantigrado che l'ha seguita per circa 70-80 metri. L'animale è stato successivamente avvistato anche dal personale forestale a un centinaio di metri di distanza, mentre si stava dileguando nel bosco.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
cles orsi orsi confidenti trentino val lomasona
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved