29.12.2020 - 14:51
Aggiornamento: 16:34

Chalet di lusso ‘fasulli’, truffati abitanti del canton Zugo

Avevano prenotato appartamenti di vacanza per Natale. Ma poi il contatto è stato interrotto, quando i soldi della locazione erano già stati versati.

chalet-di-lusso-fasulli-truffati-abitanti-del-canton-zugo
Keystone
Vallese solo in cartolina

Zugo – Pubblicità fasulle di appartamenti di vacanza e prenotazioni farlocche, con conseguenti ingenti perdite di denaro. A fare le spese della truffa sono stati alcuni abitanti del canton Zugo, che sperando di partire a sciare a Verbier o Zermatt, in Vallese, hanno perso rispettivamente 5'000 franchi, 35'000 euro (circa 38'000 franchi al cambio attuale) e 75'000 euro.

Avevano prenotato uno chalet a dicembre per godersi il Natale sulla neve, versando la locazione per lussuose proprietà direttamente su conti nei Paesi Bassi, precisa oggi la polizia cantonale. I truffatori li avevano contattati dopo la richiesta di prenotazione, offrendo loro falsi contratti di locazione. Dopo il trasferimento del denaro, il contatto è stato interrotto.

Le case di vacanza erano elencate sul sito www.hundredchalets.com. In tutti i casi la proprietà esisteva, ma i siti o gli annunci sui social media erano falsi. La polizia consiglia di contattare i proprietari per telefono e chiedere informazioni non fornite nell'annuncio.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved