laRegione
2001-odissea-nello-utah-il-monolite-adesso-non-c-e-piu
C'era, e adesso non c'è più (Keystone)
Curiosità
29.11.2020 - 11:220
Aggiornamento : 11:37

2001 Odissea nello Utah: il monolite adesso non c'è più

Era apparso il 18 novembre. Per qualcuno, l'omaggio di un artista; per i complottisti, la firma indelebile del passaggio di popolazioni aliene...

Stati Uniti - Per qualcuno si trattava dell’omaggio di un artista; per i complottisti era invece una firma lasciata dagli extraterresti. Vero è che il misterioso monolite di metallo avvistato giorni fa nel deserto dello Utah non c’è più. Il locale Ufficio per la Gestione del territorio ha detto di aver ricevuto “rapporti credibili” secondo cui l’oggetto è stato rimosso “da sconosciuti” nella serata di venerdì scorso. L’ufficio “non ha rimosso la struttura, che è considerata proprietà privata”, si specifica in un comunicato: “Non indaghiamo su tali crimini, che sono gestiti dall’ufficio dello sceriffo locale”.

Il lucido pilastro triangolare che sporgeva per 3 metri e mezzo dalle rocce rosse dello Utah meridionale era stato ufficialmente avvistato il 18 novembre da funzionari locali. Notizia divenuta in breve tempo virale, in molti hanno notato la somiglianza dell’oggetto con gli strani monoliti alieni del classico film di fantascienza di Stanley Kubrick '2001: Odissea nello spazio’. Alcuni osservatori hanno sottolineato la somiglianza dell’oggetto con il lavoro d’avanguardia di John McCracken, artista statunitense che ha vissuto per un certo periodo nel vicino New Mexico, morto nel 2011. Ma nessuno ha rivendicato l’opera, men che meno il portavoce dell’artista scomparso.

© Regiopress, All rights reserved