laRegione
i-mozziconi-di-sigaretta-per-la-produzione-di-mattoni-di-argilla
Curiosità
20.09.2020 - 18:080

I mozziconi di sigaretta per la produzione di mattoni di argilla

Un team universitario australiano elabora un piano per lo smaltimento e il riutilizzo del materiale da fumo

Riciclare i mozziconi di sigaretta per realizzare mattoni da utilizzare per risolvere un problema globale: questo l’obiettivo, descritto in un articolo pubblicato sulla rivista Materials, di un team del Royal Melbourne Institute of Technology, secondo i quali i mattoni di argilla costituiti dall’un percento di sigarette presentano le stesse caratteristiche dei laterizi tradizionali, ma utilizzano meno energia per la produzione.

“Ogni anno vengono prodotte oltre sei trilioni di sigarette a livello globale – spiega Abbas Mohajerani del Royal Melbourne Institute of Technology – il che porta a un totale di 1,2 milioni di tonnellate di rifiuti tossici che raggiungono l’ambiente. Le nostre analisi mostrano che se solo il 2,5% della produzione mondiale annuale di mattoni incorporasse l’un percento di mozziconi, la produzione totale di sigarette sarebbe compensata”.

Il team ha sviluppato un piano dettagliato per riunire le industrie della produzione di mattoni e della gestione dei rifiuti, allo scopo di implementare il riciclaggio dei mozziconi di sigaretta in mattoni su larga scala. “I mozziconi di sigaretta – continua l’esperto – sono saturi di sostanze chimiche tossiche, molte delle quali sappiamo essere cancerogene. Utilizzare questi scarti per produrre mattoni rappresenta un modo affidabile e pratico per affrontare questo terribile problema ambientale, riducendo allo stesso tempo i costi di produzione dei mattoni

© Regiopress, All rights reserved