Ajax
3
Bayern Monaco
3
fine
(0-1)
Benfica
1
Aek Athens
0
fine
(0-0)
Shakhtar Donetsk
1
Lyon
1
fine
(1-0)
Manchester City
2
1899 Hoffenheim
1
fine
(1-1)
Young Boys
2
Juventus
1
fine
(1-0)
Valencia
2
Manchester Utd
1
fine
(1-0)
Ajax
CHAMPIONS UEFA
3 - 3
fine
0-1
Bayern Monaco
0-1
 
 
13'
0-1 LEWANDOWSKI ROBERT
 
 
28'
KIMMICH JOSHUA
 
 
37'
RAFINHA MARCIO
DE LIGT MATTHIJS
40'
 
 
1-1 TADIC DUSAN
61'
 
 
BLIND DALEY
63'
 
 
WOBER MAXIMILIAN
67'
 
 
 
 
75'
MULLER THOMAS
2-1 TADIC DUSAN
82'
 
 
 
 
87'
2-2 LEWANDOWSKI ROBERT
3-3 TAGLIAFICO NICOLAS
90'
 
 
TAGLIAFICO NICOLAS
90'
 
 
 
 
90'
2-3 COMAN KINGSLEY
LEWANDOWSKI ROBERT 0-1 13'
KIMMICH JOSHUA 28'
RAFINHA MARCIO 37'
40' DE LIGT MATTHIJS
61' 1-1 TADIC DUSAN
63' BLIND DALEY
67' WOBER MAXIMILIAN
MULLER THOMAS 75'
82' 2-1 TADIC DUSAN
LEWANDOWSKI ROBERT 2-2 87'
90' 3-3 TAGLIAFICO NICOLAS
90' TAGLIAFICO NICOLAS
COMAN KINGSLEY 2-3 90'
Venue: Johan Cruyff Arena.
Turf: Natural.
Capacity: 54,033.
Referee: Clement Turpin (FRA).
Assistant referees: Nicolas Danos (FRA), Cyril Gringore (FRA).
Fourth official: Bertrand Jouannaud (FRA).
MATCH SUMMARY: Ajax through and will finish top if they win.
Bayern though and clinch 1st place with a draw.
The sides drew in Munich on matchday 2.
Round of 16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:58
Benfica
CHAMPIONS UEFA
1 - 0
fine
0-0
Aek Athens
0-0
DIAS RUBEN
37'
 
 
 
 
73'
HULT NIKLAS
 
 
82'
GALANOPOULOS KONSTANTINOS
 
 
87'
GALANOPOULOS KONSTANTINOS
1-0 GRIMALDO ALEJANDRO
88'
 
 
37' DIAS RUBEN
HULT NIKLAS 73'
GALANOPOULOS KONSTANTINOS 82'
GALANOPOULOS KONSTANTINOS 87'
88' 1-0 GRIMALDO ALEJANDRO
Venue: Estadio da Luz.
Turf: Natural.
Capacity: 64,642.
Referee: Bobby Madden (SCO).
Assistant referees: Alastair Mather (SCO), Sean Carr (SCO).
Fourth official: David Roome (SCO).
MATCH SUMMARY: Benfica set for #UEL round of 32, AEK bottom.
The Eagles won 3-2 at AEK on matchday 2.
AEK lost 2-1 at Benfica in 2009 #UCL meeting.
Round of 16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:58
Shakhtar Donetsk
CHAMPIONS UEFA
1 - 1
fine
1-0
Lyon
1-0
 
 
8'
MARCAL FERNANDO
1-0 MORAES JUNIOR
22'
 
 
 
 
65'
1-1 FEKIR NABIL
 
 
68'
FEKIR NABIL
BOLBAT SERHIY
87'
 
 
MARCAL FERNANDO 8'
22' 1-0 MORAES JUNIOR
FEKIR NABIL 1-1 65'
FEKIR NABIL 68'
87' BOLBAT SERHIY
Venue: Arena Lviv.
Turf: Natural.
Capacity: 34,915.
Referee: Bjorn Kuipers (NED).
Assistant referees: Sander van Roekel (NED), Erwin Zeinstra (NED).
Fourth official: Mario Diks (NED).
MATCH SUMMARY: Shakhtar through with win, could finish bottom.
Lyon qualify with draw, and might top section.
Lyon and Shakhtar drew 2-2 on matchday 2.
Last-16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:58
Manchester City
CHAMPIONS UEFA
2 - 1
fine
1-1
1899 Hoffenheim
1-1
 
 
16'
0-1 KRAMARIC ANDREJ
1-1 SANE LEROY
45'
 
 
2-1 SANE LEROY
61'
 
 
 
 
64'
GRILLITSCH FLORIAN
 
 
78'
JOELINTON CASSIO
KRAMARIC ANDREJ 0-1 16'
45' 1-1 SANE LEROY
61' 2-1 SANE LEROY
GRILLITSCH FLORIAN 64'
JOELINTON CASSIO 78'
Venue: Etihad Stadium.
Turf: Desso GrassMaster (Surface composed of natural grass combined with artificial fibres).
Capacity: 55,097.
Referee: Andreas Ekberg (SWE).
Assistant referees: Mehmet Culum (SWE), Stefan Hallberg (SWE).
Fourth official: Fredrik Klyver (SWE).
MATCH SUMMARY: Hosts through, Lyon might take top spot if City lose.
Hoffenheim could reach Europa League with win.
City won 2-1 in Sinsheim on matchday 2.
Round of 16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:58
Young Boys
CHAMPIONS UEFA
2 - 1
fine
1-0
Juventus
1-0
1-0 HOARAU GUILLAUME
30'
 
 
CAMARA MOHAMED
62'
 
 
 
 
64'
BERNARDESCHI FEDERICO
2-0 HOARAU GUILLAUME
68'
 
 
GARCIA ULISSES
72'
 
 
 
 
80'
2-1 DYBALA PAULO
VON BERGEN STEVE
83'
 
 
30' 1-0 HOARAU GUILLAUME
62' CAMARA MOHAMED
BERNARDESCHI FEDERICO 64'
68' 2-0 HOARAU GUILLAUME
72' GARCIA ULISSES
DYBALA PAULO 2-1 80'
83' VON BERGEN STEVE
Venue: Stade de Suisse.
Turf: Artificial (Polytan LigaTurf RS Pro CoolPlus) 31,789.
Referee: Tobias Stieler (GER).
Assistant referees: Mike Pickel (GER), Jan Seidel (GER).
Fourth official: Christian Gittelmann (GER).
MATCH SUMMARY: Juve through, finish GROUP winners with a win.
Young Boys resigned to finishing bottom of GROUP.
Juventus beat Young Boys 3-0 on matchday 2.
Round of 16 draw: 17 December, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:58
Valencia
CHAMPIONS UEFA
2 - 1
fine
1-0
Manchester Utd
1-0
 
 
11'
VALENCIA ANTONIO
1-0 SOLER CARLOS
17'
 
 
LATO TONI
28'
 
 
 
 
30'
BAILLY ERIC
 
 
47'
1-1 JONES PHIL
 
 
82'
RASHFORD MARCUS
 
 
87'
1-2 RASHFORD MARCUS
VALENCIA ANTONIO 11'
17' 1-0 SOLER CARLOS
28' LATO TONI
BAILLY ERIC 30'
JONES PHIL 1-1 47'
RASHFORD MARCUS 82'
RASHFORD MARCUS 1-2 87'
Venue: Mestalla.
Turf: Natural.
Capacity: 49,500.
Referee: Georgi Kabakov (BUL).
Assistant referees: Martin Margaritov (BUL), Diyan Valkov (BUL).
Fourth official: Georgi Todorov (BUL).
MATCH SUMMARY: United through, top with win if Juve drop points.
Valencia sure of place in UEL round of 32.
Sides drew 0-0 in England on matchday 2.
Round of 16 draw: Monday, 12:00CET.
Ultimo aggiornamento: 12.12.2018 22:58
Twitter
Curiosità
09.11.2018 - 21:050

Le figlie di Obama concepite in vitro

Durante un'intervista Michelle Obama ha rivelato di avere avuto un aborto spontaneo 20 anni fa e di essersi sentita "sola e persa”

Michelle Obama confessa di aver avuto un aborto spontaneo 20 anni fa e di aver usato la fecondazione in vitro per avere Malia e Sasha, le sue due figlie. In 'Becoming', il libro di memorie in uscita martedì e di cui sono stati diffusi degli estratti, l'ex first lady - una delle donne più famose al mondo e 'icona liberal' nell'era del tycoon - si racconta, dai primi passi compiuti nella sua Chicago alle difficoltà matrimoniali con Barack Obama.

"Abbiamo fatto terapia di coppia per parlare e risolvere le differenze", ammette per la prima volta Michelle, inviando un messaggio alle "molte coppie giovani che hanno difficoltà e pensano di essere loro il problema: voglio che sappiate che Michelle e Barack Obama, che hanno un matrimonio fenomenale e si amano, hanno lavorato sul loro matrimonio e hanno chiesto aiuto quando ne hanno avuto bisogno".

Nelle 426 pagine di ricordi l'ex first lady racconta anche il suo periodo buio dopo l'aborto spontaneo. "Mi sentivo sola e smarrita" e questo anche perchè "non sapevo quanto l'aborto fosse comune. È un tema di cui non si parla". Poi la decisione di avere dei figli a 34 anni, perchè "l'orologio biologico è reale" e a una certa età la "produzione di ovuli è limitata". Da qui il ricorso alla fecondazione in vitro per avere Malia e Sasha. "Penso che la cosa peggiore che le donne possano fare è non condividere la realtà del proprio corpo", spiega Michelle.

Poi, per la prima volta, gli attacchi diretti al tycoon che rinfocolano le voci di una possibile discesa in campo nel 2020, nonostante le ripetute smentite. Michelle si descrive come una mamma pronta a tutto per difendere la sua famiglia. "Non perdonerò mai" Donald Trump per "averla messa in pericolo" con la teoria del falso certificato di nascita di Barack Obama. Una teoria che il presidente americano ha cavalcato per anni con "insinuazioni sconsiderate" - afferma l'ex first lady - e una retorica che nascondeva "intolleranza e xenofobia", "deliberatamente pericolosa e che incitava matti e pazzoidi".

Immediata la replica del tycoon: Michelle "è stata pagata molto per il libro". Da parte mia - aggiunge Trump - "non perdonerò mai" ad Obama "per quello che ha fatto alle nostre forze armate", privandole dei fondi necessari e "mettendo in pericolo l'intero Paese rendendolo meno sicuro". Un botta e risposta che sembra un 'assaggio' dell'ipotetico scontro fra i due alle prossime presidenziali, con Michelle da molti considerata l'unica arma per battere davvero Trump. Ne è convinto Michael Moore, ma non il partito democratico che, nonostante la popolarità della ex first lady e il suo appeal anche su molti repubblicani, resta freddo su una sua possibile candidatura.

Nel libro Michelle racconta quindi la sua vita nel 'South Side of Chicago', in una casa "con più scale di quante ne potevo contare". I primi passi dell'ex first lady non sono stati facili: "Ero una donna, nera e forte e questo per molti vuol dire arrabbiata. Ma questo non è altro che un cliche' dannoso usato per relegare le donne appartenenti a delle minoranze in un angolo". In 'Becoming Us' Michelle ripercorre anche la sua storia d'amore con Barack e la discesa in politica del marito.

Tags
obama
michelle
ex first lady
ex first
first lady
lady
first
vitro
aborto
barack
© Regiopress, All rights reserved