laRegione
Nuovo abbonamento
il-solenodonte-non-ha-piu-segreti
Curiosità
16.03.2018 - 15:130

Il solenodonte non ha più segreti

Realizzata la mappa del Dna di uno dei rari mammiferi velenosi esistenti. I suoi antenati vivevano già al tempo dei dinosauri

È stata realizzata la mappa del Dna di uno dei rarissimi mammiferi velenosi, il solenodonte, i cui antenati vivevano al tempo dei dinosauri. È quanto emerge dallo studio pubblicato su GigaScience. Piccolo come un toporagno, il suo Dna potrà aiutare a capire molti aspetti dell’evoluzione dei mammiferi, ad esempio le conseguenze dell’impatto dell’asteroide che contribuì all’estinzione dei grandi rettili. La mappa è stata realizzata da un gruppo internazionale di ricercatori coordinato da Taras Oleksyk, dell’Università di Porto Rico, a Mayagüez. L’analisi del Dna conferma l’isolamento genetico oltre che geografico dell’animale, che vive solo in alcune isole caraibiche, come Cuba e Hispaniola, nelle Antille. Il solenodonte è un animale notturno: lungo in media 35 centimetri, esclusa la coda, pesa circa 1 chilo e ha occhi piccoli e una lunga proboscide. Il suo nome deriva dalla scanalatura degli incisivi, attraverso cui inietta nella preda la saliva velenosa. Secondo gli autori, le analisi genetiche indicano che dal punto di vista evolutivo il solenodonte si è separato dagli altri mammiferi 73,6 milioni di anni fa, sopravvivendo all’impatto dell’asteroide che ha segnato, invece, il destino dei dinosauri.

© Regiopress, All rights reserved