ULTIME NOTIZIE Auto e moto
Auto e moto
2 sett

Citroën ë-Berlingo, la praticità si elettrifica

Compatta fuori e praticissima dentro, è silenziosa e molto comoda, mentre l’autonomia…
Auto e moto
2 sett

Ford Grand Tourneo Connect, spazio a volontà

Il nuovo multispazio a passo lungo accoglie fino a sette passeggeri con ampie possibilità di configurazione. La guida è sincera, briosa e piacevole
Auto e moto
2 sett

Skoda Karoq, solida compagna di viaggio

Aggiornata senza rivoluzioni, conferma le doti di equilibrio, versatilità e comfort, insieme a contenuti di sostanza. Incluso l’ottimo 2.0 TDI.
Auto e moto
3 sett

Honda Civic e:HEV, convincente e amabile

Tutta nuova, presenta forme più slanciate e una meccanica ibrida a elettrificazione prevalente: è solida nelle prestazioni e godibile al volante
Auto e moto
1 mese

Kia Sportage PHEV, brillante e godibile

La batteria ricaricabile aggiunge ‘peso’ alla meccanica ibrida, dal comportamento omogeneo, reattivo e rilassante. Di qualità comfort e accoglienza
Auto e moto
1 mese

C 63 S E Performance, AMG ‘cattiva’ ma vellutata

L’ibrido di punta derivato dalla massima formula assicura prestazioni fuori dell’ordinario, insieme a trattabilità e versatilità in pari misura.
Auto e moto
1 mese

BMW 840d Gran Coupé: per viaggiare e per guidare

La grande berlina sportiva sfoggia un restyling moderato, che ne ravviva le notevoli qualità stradali: conserva un comfort raffinato
mondo e-bike
1 mese

Le nuove e-bike di Yamaha testate sul campo

Abbiamo avuto l’opportunità di provare i tre nuovi modelli con i quali la casa giapponese ha scelto di affacciarsi sull’esigente mercato europeo
Auto e moto
1 mese

La nuova Honda Hornet cambia radicalmente

A distanza di quasi dieci anni in casa Honda ritorna la CB750 Hornet, ora monta un bicilindrico in linea. L’abbiamo provata per voi
Auto e moto
2 mesi

Novità salone di Milano

Vi sveliamo sinteticamente le principali per il 2023
Auto e moto
2 mesi

Porsche Macan, in cima alle preferenze

Apprezzabile per equilibrio e diversificazione nel livello di sportività, si conferma il modello di Stoccarda più diffuso tra la clientela svizzera
Auto e moto
2 mesi

Volvo XC60 T8 eAWD, viaggiare sul velluto

Potente, versatile e raffinato per accoglienza e qualità di guida: il Suv svedese ibrido plug-in conferma il livello di classe della propria offerta
Auto e moto
2 mesi

Mercedes-AMG SL 63, ritorno al futuro

La nuova roadster si riappropria della sportività d’origine, combinata a un corredo tecnico d’eccezione. Per una guida assai diretta e mordente
24.01.2023 - 05:00

Ford Ranger StormTrak, tuttofare di sostanza

L’allestimento speciale aggiunge un’iniezione di look e versatilità al solido pick-up di partenza. Capace di prestazioni convincenti a tutto campo

di AS
ford-ranger-stormtrak-tuttofare-di-sostanza
L’allestimento StormTrak in edizione limitata arricchisce la ‘silhouette’ del solido Ford Ranger pick-up attraverso diverse aggiunte di sostanza

Solido e robusto, da buon pick-up che si rispetti, soprattutto corredato di una dotazione completa e accattivante: il Ford Ranger in edizione limitata StormTrak si pone con autorità tra i modelli più godibili di questo segmento. Spicca la veste esterna, arricchita con barre portatutto, fasce nere su cofano e zona inferiore delle fiancate, mascherina con cornice rossa e grandi ruote da 18" in lega in tinta nera. La zona posteriore del pianale merita poi un capitolo a sé, dato che oltre al roll-bar di foggia aerodinamica aggiunge di serie il rivestimento del piano di carico, le barre longitudinali di ancoraggio con divisorio verticale per parzializzare le zone di stivaggio, infine la comoda copertura integrale a serranda scorrevole e avvolgibile ad azionamento elettrico: soluzione quest’ultima che permette un isolamento di qualità quasi pari al livello di un comune bagagliaio integrato nell’abitacolo, incrementando considerevolmente la versatilità di utilizzo del mezzo al di fuori del classico uso professionale.

Lo StormTrak punta in effetti a ricercatezza, prestazioni e modularità, con solide capacità di spostamento sui terreni realmente accidentati. La struttura conserva infatti la classica soluzione del telaio a longheroni, mentre la trazione 4x4 è del tipo inseribile – priva del differenziale centrale – completa di riduttore per disporre di marce cortissime. Normalmente, su asfalto, la spinta è solamente posteriore, con possibilità però di passare alle quattro ruote motrici con una semplice manopola e senza doversi arrestare. Il sistema, ideale in fuoristrada per robustezza ed efficacia, è infine completato dal blocco al 100% del differenziale posteriore. Per impieghi particolarmente gravosi, a catalogo accessori Ford include inoltre dotazioni tecniche specifiche come la protezione integrale della meccanica sottoscocca con piastre in alluminio e le molle rialzate e rinforzate per l’assale posteriore.

Sotto il cofano spinge un moderno turbodiesel di due litri dalla piacevole riserva di potenza, in grado di assicurare un allungo consistente insieme a tutta la necessaria elasticità. Anche in virtù della solida coppia massima di ben 500 Nm. La regolarità di spinta, dalla sonorità avvertibile a pieno gas ma mai troppo elevata, beneficia inoltre della comoda trasmissione automatica a dieci rapporti, soprattutto dolce e ben frazionata, rapida a sufficienza. In modalità "D", automatica, la selezione delle marce è affidata esclusivamente alla gestione elettronica, mentre la posizione Sport oltre a influenzarne il funzionamento aggiunge la possibilità di selezionare sequenzialmente i rapporti tramite il pulsante a bilanciere posto sul fianco della stessa leva. Come tutti i pick-up, il passo molto lungo limita anche qui la manovrabilità negli spazi ristretti e la rapidità nei cambi di direzione tra le curve lente, ma nella guida anche in montagna il Ranger se la cava in realtà piuttosto bene: offre una tenuta di strada salda e trova l’appoggio laterale piuttosto celermente, con movimenti laterali del corpo vettura modesti e ben frenati. Apprezzabile lo stesso comfort di marcia autostradale, mentre sul fronte consumi in media il veicolo spazia tra 9 l/100 km con autostrada prevalente a 10,5 l/100 km su percorso misto, città inclusa.

Ben attrezzato e accogliente l’abitacolo, impreziosito da rivestimenti di qualità per i sedili (in pelle e tessuto tecnico con cuciture a contrasto) nonché dotato di ampi spazi anche nella zona posteriore. Dove si viaggia comodamente grazie allo schienale dall’inclinazione corretta, non troppo verticale, combinato alla valida libertà di movimento per le gambe. La posizione di guida è piuttosto rialzata, ampiamente regolabile e molto comoda, con valida visibilità tutt’attorno al veicolo; tanto più apprezzabile dati gli ingombri assai generosi. Piacevoli la strumentazione con due display digitali e la navigazione con schermo da 8"; comodi e intuitivi i comandi secondari e quelli della climatizzazione, entrambi raggruppati con ordine.

Scheda Tecnica

ModelloFord Ranger StormTrak
Versione2.0 EcoBlue
Motore4 cilindri, turbodiesel, 2.0 litri
Potenza, coppia213 cv, 500 Nm
TrazioneIntegrale inseribile
CambioAutomatico a dieci rapporti
Massa a vuoto2’309 kg
0-100 km/hn.d. secondi
Velocità massima180 km/h
Consumo medio11,6 l/100 km (omologato)
Prezzo61’940 CHF

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved