laR
 
15.11.2021 - 07:39

Eddàje con ’ste Maldive di Milano...!

di Marilù Riva, Origlio
eddaje-con-ste-maldive-di-milano

Ancora una volta viene menzionato nei giornali (laRegione del 9.11.). Come spesso accade, la banalità vuole che luoghi e città ricevano nomi quali: la Venezia del Nord, la Svizzera del Sud, la Cappella Sistina di… e così via, come se il nome originale non fosse sufficientemente prezioso.
Nel caso di Lavertezzo, un nome appioppato da qualcuno con molta immaginazione. A me personalmente il luogo non evoca per niente i lontani atolli sabbiosi e piatti dell’Oceano Indiano. A incominciare da quel ponte famoso più unico che raro. Nemmeno il colore del fiume, che a Lavertezzo è di un particolare verde smeraldo acceso, incorniciato dalle lisce rocce grigio-chiaro. E poi, cosa c’entra Milano, a un centinaio di km di distanza!?
Finché l’appellativo si limita al “famoso colpo dei ragazzi che così l’hanno definito in un video”, passi. Ma che l’Ente di Sviluppo turistico sembri quasi lusingato, come pare di capire dall’articolo, beh.
Sarei curiosa di conoscere l’opinione dei verzaschesi se preferiscono chiamare quel meraviglioso angolo di fiume le Maldive di Milano, oppure con il suo nome originale, semplice e antico: la Verzasca di Lavertezzo.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved