dalla-parte-dell-ecocentro
Ti-Press
L’area prescelta
13.05.2022 - 07:13
di Andrea Giuliani, consigliere comunale Lega-Udc

Dalla parte dell’Ecocentro

Della struttura potrà beneficiare tutta la popolazione, chiamata al voto domenica. Sarà un passo decisivo

Domenica gli abitanti di Morbio dovranno esprimersi in merito al credito per la realizzazione di un Ecocentro sul nostro territorio. Come consigliere comunale ho sostenuto sin dall’inizio questo progetto del quale beneficeranno tutti gli abitanti, nessuno escluso. La realizzazione di un punto di raccolta centralizzato, analogamente a quanto già realizzato da altri Comuni del cantone, porterà a un miglioramento nella gestione dei rifiuti ma non solo.

Il sistema attuale potrebbe apparire agli occhi dei morbiensi soddisfacente, ma di fatto non lo è. La gestione delle piazze impegna molto i collaboratori dell’Ufficio tecnico, in giri di raccolta anche durante i giorni festivi, quelli che vengono definiti rifiuti ingombranti devono venir accatastati delle settimane prima di poter essere consegnati ai giorni di raccolta organizzati 4 volte all’anno. Le piazzole di raccolta sono sovente disordinate, creando disagio malgrado lo sforzo nel mantenerle in uno stato decoroso.

La creazione di un centro attrezzato allo scopo avrebbe indubbiamente più vantaggi che altro. Tutta la popolazione del Comune ne potrebbe usufruire, avendo a disposizione durante gli orari di apertura, della consulenza da parte di personale sul posto opportunamente formato. Anche il conferimento dei contenitori di carico della raccolta differenziata ai centri di riciclaggio avrebbe un impatto positivo sulla quantità dei trasporti effettuati e di conseguenza sui costi.

In sostanza con il voto del 15 maggio dovremo decidere se vogliamo realizzare o meno un decisivo passo avanti nella gestione rifiuti per gli anni futuri. Sul territorio di Morbio non esistono alternative principalmente per motivi pianificatori e tecnici, ad esempio, la realizzazione di contenitori interrati. La collaborazione con altri Comuni del Distretto avrebbe comunque degli oneri paragonabili se non addirittura superiori alla realizzazione di un centro sul nostro territorio e procrastinerebbe la precarietà del sistema attuale. In aggiunta avrebbe un grosso problema di gestione in quanto ripartire i costi non è affatto semplice come si vorrebbe far credere.

Non dimentichiamo pure che parte dei costi di esercizio sostenuti attualmente sono da detrarre dai costi di esercizio in caso di realizzazione di un Ecocentro. Votando ‘sì’ al credito non siamo alla fine, al contrario si creerebbero i presupposti per una gestione ordinata ed economicamente valida dei nostri rifiuti negli anni a venire. Per questo voterò ‘sì’.

Seleziona il tag per leggere articoli con lo stesso tema:
andrea giuliani ecocentro morbio inferiore
Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved