finalmente-condizioni-sane-nelle-cure-ticinesi
I dibattiti
 
18.10.2021 - 10:000

Finalmente condizioni sane nelle cure ticinesi?

Miglioramenti delle condizioni di lavoro sono stati ottenuti dal Sindacato del personale dei servizi pubblici e sociosanitari Vpod nel nuovo contratto collettivo di lavoro dell’Ente ospedaliero cantonale e nel regolamento delle case anziani della Città di Lugano: ora si tratta di andare avanti nel resto del settore sociosanitario ticinese con questi miglioramenti. C’è però un grosso ostacolo all’orizzonte: la dura politica di blocco delle spese della maggioranza del Parlamento ticinese, che impedirà di qui al 2025 un miglioramento delle condizioni di lavoro, oltre che un aumento della dotazione del personale infermieristico nei reparti di cura e nei servizi a domicilio di assistenza.

Appare allora chiaro che l’adozione dell’iniziativa popolare federale “Per cure infermieristiche forti” potrà permettere di finanziare un miglioramento delle strutture sociosanitarie ticinesi, aumentando la dotazione di personale sanitario e creando adeguate condizioni di lavoro. Solamente grazie a un deciso intervento della Confederazione i criteri di qualità saranno rafforzati e le spinte speculative al ribasso saranno frenate anche in Ticino. Per questo motivo invito convintamente a votare a favore dell’iniziativa.

Non dimentichiamo che il Canton Ticino forma decine e decine di infermieri a suo carico presso la Scuola cantonale specializzata superiore in cure infermieristiche e presso la Supsi: e il Cantone ne formerà ancora di più dopo che il Parlamento cantonale in novembre avrà approvato il piano di azione per il rafforzamento della formazione professionale nel settore sociosanitario. Se però mediamente la metà delle persone formate in ambito infermieristico continuerà ad abbandonare la professione dopo una quindicina di anni, è chiaro che l’obiettivo di reperire sufficiente personale per il Ticino resterà irraggiungibile. Ed è chiaro che continuerà anche uno spiacevole spreco di una parte delle risorse investite nella formazione infermieristica.

Sì quindi all’iniziativa popolare federale “Per cure infermieristiche forti” in votazione il 28 novembre. Inseriamo quindi nella Costituzione federale il principio che la Confederazione e i Cantoni promuovano le cure infermieristiche come componente importante dell’assistenza sanitaria e che provvedano concretamente affinché tutti abbiano accesso a cure infermieristiche sufficienti e di qualità. Le leggi di applicazione dovranno essere fatte entro 4 anni, per cui questo fatto darebbe una buona spinta anche al miglioramento del settore sociosanitario ticinese.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved