pedemonte-avanti-con-le-opere-pubbliche
Terre di Pedemonte
29.03.2021 - 11:160
Aggiornamento : 07.04.2021 - 16:34

Pedemonte: avanti con le opere pubbliche!

Due opere maggiori sono al centro di pensieri e sforzi da vari anni. Dopo la pandemia assumono anche un forte valore simbolico e vanno sostenute ancor di più. Sono la palestra con spazio multifunzionale e la passerella ciclopedonale tra le campagne di Verscio e Tegna. Quest’ultima ha superato lo scoglio pianificatorio (persi due anni al Tram per ricorsi) ed è in atto l’elaborazione del progetto definitivo; richiesta di credito di costruzione e procedura d’autorizzazione cadranno nel 2° semestre.
Un ponte unisce e fa abbracciare: quanto ne abbiamo bisogno dopo questo lungo periodo di distanziamento! Un ponte che riduce le distanze tra le sedi scolastiche comunali e verso le Sm di Losone, dando sicurezza agli allievi che vorranno spostarsi in bici o a piedi, riducendo il bisogno di trasporti motorizzati. Un ponte che aumenta nettamente l’attrattiva delle zone di campagna per pedoni ed escursionisti, dopo che abbiamo riscoperto bellezza e valore di cose semplici come il passeggiare nel verde non lontani da casa.
La palestra invece richiama lo stare insieme in occasione di eventi ricreativi, e lo stimolo competitivo degli sport di contatto che temprano carattere e spirito di squadra, che tanto ci sono mancati. Con il concorso pubblico abbiamo scelto un progetto ben inserito nel paesaggio, associando il bello al funzionale. Il progetto definitivo è quasi pronto, in primavera pubblicheremo la domanda di costruzione per poi richiedere al Cc il credito di costruzione.
Un credito importante, ma la comunità vuole credere in un futuro di qualità e al rilancio economico. È dunque anche per partecipare al passaggio da “carta” a “realtà” di queste opere, in cui credo fin dall’inizio, che mi farebbe piacere esercitare ancora il mio ruolo di sindaco nella nuova breve legislatura! Grazie.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved