Gambarogno
16.03.2021 - 14:34
Aggiornamento: 23.03.2021 - 16:58

Turisti benvenuti in Gambarogno?

di Gianluigi Della Santa, candidato Plr al municipio, Gambarogno
turisti-benvenuti-in-gambarogno

A volte ci chiediamo se sia un bene o un male un importante afflusso di turisti sul territorio. Ora, certamente in alcuni momenti dell’anno il turismo può costituire una preoccupazione, come pure preoccupa a volte lo sfruttamento secondario del territorio. Però tutto sommato i turisti vanno accolti a braccia aperte.
Considerate che, grazie al riparto intercomunale e intercantonale delle imposte, la quota fiscale per Comune di Gambarogno proveniente dai proprietari di abitazione secondarie si aggira attorno 30% del gettito d’imposta, senza che questi turisti gravino su alcuni servizi importanti come la scuola o la socialità. Per non considerare poi l’indotto nell’economia locale di ristoratori, artigiani e negozianti.
Se nei prossimi mesi saremo incolonnati o non troveremo tavoli liberi al ristorante, beh, facciamo un bel sorriso e pensiamo che ciò è dovuto al turismo che aiuta il nostro territorio a prosperare.

Potrebbe interessarti anche
© Regiopress, All rights reserved