Italia

Lo credono suicida da dieci anni, ma era vivo e vegeto in Grecia

L'uomo nel 2012 era sparito lasciando una lettera. Ma nel 2022 ha chiesto di iscriversi all'anagrafe italiani all'estero, e ‘Chi l'ha visto’ lo ha trovato

(Fonte: chi l’ha visto)
21 settembre 2023
|

Una storia lunga dieci anni, piena di domande, dubbi e sconforto. Con una donna, Raffaella, madre di due bambine, che non si rassegna alla scomparsa dell'ex marito, anche se tutto farebbe pensare al suicidio, e un uomo che sembra sparito nel nulla, ma così non è. Un colpo di scena, come nei film, visto che l'ex moglie, con l'aiuto della trasmissione ‘Chi l'ha visto?’, è riuscita a rintracciarlo, in Grecia, e ha raccontato i particolari della vicenda.

Era il 7 luglio del 2013 quando Adamo, rappresentante di casalinghi a Imola, fa perdere le sue tracce. Aveva lasciato tre lettere ai familiari in cui diceva di volersi suicidare, facendo riferimento a problemi economici. Ma il 16 luglio la sua auto venne ritrovata ad Ancona e i carabinieri riuscirono a ricostruire che Adamo era salito su un traghetto per Patrasso. "Ciao mamma e papà, non avrei mai voluto farvi del male, ma purtroppo è andata sempre male e adesso è arrivato il momento di farla finita. Cercherò di fare bene almeno quest'ultimo passo, per risparmiarvi almeno il dolore del funerale. Mi raccomando solo una cosa, la più importante: date una mano a Raffaella e alle bambine". Così recita la lettera, lasciata ai suoi genitori, ma Raffaella non si vuole rassegnare, pensa alle figlie e al fatto che Adamo era un bravo padre e non le avrebbe mai abbandonate. "Ho pensato agli strozzini – ha detto a ‘Chi l'ha visto?’ – a un debito con della brutta gente. Ho pensato che si fosse buttato dal traghetto. Allo stesso tempo però non volevo credere che fosse morto".

Nel 2015 la Procura di Bologna chiede di archiviare il caso, ritenendo verosimile l'ipotesi del suicidio. Anni dopo Raffaella chiede il divorzio ma la pratica non va avanti e in maniera quasi casuale fa una scoperta. "L'avvocato mi ha chiamato – racconta ancora alla trasmissione – e mi ha detto che mio marito non era uno scomparso, ma è vivo. A febbraio 2022 ha fatto richiesta all'Aire (Anagrafe italiani residenti all'estero, ndr) di essere un cittadino italiano residente in Grecia". ‘Chi l'ha visto?’ ha fatto il resto, trovando Adamo vivo e vegeto. "Spegnete tutto, andate via, e la cosa finisce qui", le sue uniche parole.

"Quando ti chiamano dicendo che è scomparsa una persona, entri in un limbo, e non vedi la fine. Voleva bene alle sue figlie, e anche noi comunque andavamo d'accordo. Per me non è umano, non è un uomo, non è un padre", ha detto infine Raffaella con gli occhi lucidi. Per lei, sicuramente, è una storia senza lieto fine.

Resta connesso con la tua comunità leggendo laRegione: ora siamo anche su Whatsapp! Clicca qui e ricorda di attivare le notifiche 🔔
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE